L’Italia Trionfa nel primo Global Poker Masters

italia global poker masters

Gli azzurri, Dato, Palumbo, Kanit, Bendinelli, Sammartino, portano a casa la vittoria del primo Global Poker Masters battendo la Russia in finale con un clamoroso 3-0

Quarti di Finale

 

Germania vs Canada

Ole Schemion – Andrew Chen   1-0

Marvin Rettenmaier – Marc André Ladouceur    0-1

George Danzer – Jonathan Duhamel       1-0

Italia vs Ucraina

Giuliano Bendinelli – Igor Yroshevsky      1-0

Andrea Dato – Oleksandr Gnatenko        0-1

Dario Sammartino – Eugene Katchalov   0-1

Russia vs Francia

Ivan Soshnikov – Bertrand Grospellier    1-0

Vladimir Troyanovsky – Sylvain Loosli      1-0

Anatoly Filatov – Paul Tedeschi  1-0

 

Le Semi Finali

La penultima sfida del Global Poker Masters è stata un 6-max freeze-out. Ogni squadra ha potuto mettere in campo un solo giocatore ma con la possibilità di cambiarlo in corso d’opera (switch).

Questi gli stack a inizio torneo:

Seat 3

Team USA

118,000

Seat 4

Team Russia

111,000

Seat 2

Team Germany

101,000

Seat 1

Team Ukraine

84,000

Seat 5

Team Italy

79,000

Seat 6

Team Canada

60,000

 

L’Ucraina è la prima ad abbandonare il tavolo grazie a una coppia di Re sfoderati da Dan Smith che elimina poco dopo anche il Canada.

A questo punto è Bendinelli a far fuori la Germania, rappresentata in quel momento da Ole Schemion.

Rimangono in gara USA, Italia e Russia e a sorpresa sono proprio gli americani ad abbandonare la gare lasciando Russia e Italia in finale.  

 

La Finale


finale gpm

La finale pensata per il Global Poker Masters è stata uno show senza precedenti con ben 5 heads-up giocati in contemporanea tra Italia e Russia, con l’obiettivo di portare a casa 3 sfide su 5.

La prima sfida a finire è quella tra Filatov che va all-in con A-K contro Rocco Palumbo che chiama con una coppia di 6. È 1-0 per l’Italia.

Dopo neanche mezz’ora il nostro Dario Sammartino butta fuori Alex Bilokur con A-3 vs K-8 con un clamoroso all-in prima del flop.

Infine è Mustacchione a sconfiggere Vladimir Troyanovskiy. Ecco il Board:

      ---   ---  

Kanit va all-in con K-J, e il russo chiama con J-T.

L’Italia batte la Russia 3-0 è si aggiudica il primo Global Poker Masters!

Andrea Dato, Rocco Palumbo, Dario Sammartino, Mustapha Kanit e Giuliano Bendinelli, hanno reso onore all’Italia del poker stringendo in mano la bandiera tricolore sulle note dell’Inno Nazionale.

 

italia gpm

In questa intervista in lingua originale a Pokerlistings subito dopo la conclusione dell'evento, l'ideatore del Global Poker Masters, Alexander Dreyfus, parla del successo di questo primo campionato mondiale di poker per nazioni e crede che il prossimo anno si terrà una seconda edizione, nonostante inizialmente ci fossero stati molti dubbi sulla riuscita del GPM:

 

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti