IPT Nova Gorica 2015: tutti i risultati della terza tappa

mutti ipt

Matteo Mutti alza la picca. E non è la prima volta...

Matteo Mutti ha vinto l'IPT Nova Gorica, portandosi a casa 60.000 euro. In primavera aveva conquistato un Side Event dell'EPT Malta.

E sono due. Forse non sarà il più noto dei player, ma quanti giocatori possono vantarsi di aver sollevato non una, ma appunto due picche in carriera? Si chiama Matteo Mutti, non è certo un regular, ma è stato capace di vincere l'IPT Nova Gorica battendo avversari molto più quotati di lui, come già aveva fatto in prima vera all'EPT Malta.

Proprio in occasione del festival maltese, Mutti aveva piazzato il primo sigillo importante in carriera, conquistando un Side Event da €550 di No Limit Hold'Em e incassando ben €24.700. In Slovenia ha fatto di più e di meglio: si è iscritto a un torneo da €1.100 e ne ha portati a casa qualcosa come €60.000.

Ad arrendersi in heads-up è stato Christian Favale, che partiva con i favori del pronostico non solo per il curriculum, ma anche per una chip lead davvero importante. Mutti però è sembrato davvero inarrestabile, imbattibile in tutti i colpi decisivi. Come dimostra ad esempio la mano che ha chiuso l'evento, quando con Q-5 ha centrato un trips di 5 superando l'A-9 altrui.

O come quando con A-K ha eliminato al 7° posto Roberto 'Babbai' Mazzaferro. Mano legittima, certo, ma il suo avversario cominciava il colpo con una pocket pair di re che non lasciava a Mutti tantissimi out. E invece il board gli ha regalato proprio un asso, decretando la seconda eliminazione di giornata dopo quella di Riccardo Suriano, fratello del più noto - e vincente - Davide.

mutti
Matteo Mutti

Al 6° posto si è piazzato Gennaro Avvisato, mentre un gradino più in alto troviamo Giulio Saia. Medaglia di legno per Mark Metsla, estone nonché unico straniero capace di raggiungere il tavolo finale dell'Italian Poker Tour di Nova Gorica.

Podio invece per Fabio Scepi, che nulla ha potuto contro lo strapotere di Matteo Mutti. Rimasto con 6 big blind, Scepi è andato all-in con K-K e ha trovato il call dell'avversario (che doveva aggiungere davvero pochissime chip) con A-4. Il board ha ribaltato nuovamente la situazione a favore di Mutti, capace di chiudere una scala al river.

Dell'heads-up abbiamo già detto. Aggiungiamo soltanto che Mutti è partito con una chip lead esagerata nei confronti di Favale, che ha trovato solo un double-up prima di soccombere definitivamente.

Il payout del tavolo finale dell'IPT Nova Gorica:

1- Matteo Mutti €60.000
2- Christian Favale €36.000
3- Fabio Scepi €25.000
4- Mark Metsla €20.000
5- Giulio Saia €16.000
6- Gennaro Avvisato €12.000
7- Roberto Mazzaferro €9.000
8- Riccardo Suriano €7.000

 

Verso il Final Table

Dopo quattro giorni di gioco, siamo giunti all'atto conclusivo dell'IPT Nova Gorica, seconda tappa stagionale dell'Italian Poker Tour. Sono rimasti soltanto in 8, per un tavolo finale che vede Christian Favale protagonista assoluto: sarà lui a comandare le operazioni, grazie a un monster stack di 2.136.000.

Dietro di lui Fabio Scepi con 1.372.000 e Gennaro Avvisato con 831.000. Al tavolo finale troviamo anche Riccardo Suriano, fratello dell'ex campione del mondo di heads-up Davide Suriano, e il regular del circuito italiano Roberto Mazzaferro.

Uomo bolla del tavolo finale è Leonardo Parmiggiani, che nell'ultima mano del suo torneo (e del Day 3) manda la vasca con A-K e viene chiamato proprio da Favale con A-Q. Parmiggiani pregusta già il double-up, ma il board è K-J-9-T-A e a risultare decisiva è proprio la donna di Favale, grazie alla quale Christian chiude una scala che supera la top two pair dell'avversario.

Ecco il tavolo finale dell'IPT Nova Gorica:

1- Christian Favale 2.136.000
2- Fabio Scepi 1.372.000
3- Gennaro Avvisato 831.000
4- Giulio Saia 749.000
5- Matteo Mutti 643.000
6- Riccardo Suriano 442.000
7- Roberto Mazzaferro 275.000
8- Mark Ketsla 171.000

Così, invece, il payout del tavolo finale:

1- €60.000
2- €36.000
3- €25.000
4- €20.000
5- €16.000
6- €12.000
7- €9.000
8- €7.000

Il Day 2

cristian favale

Ripercorrendo a ritroso l'IPT Nova Gorica, scopriamo come Favale abbia chiuso in testa anche il Day 2, con uno stack di 514.500 chip. Un Day 2 lunghissimo che però non è bastato a decretare lo scoppio della bolla, visto che dopo 8 ore di gioco erano rimasti in gioco ancora 39 player, quando a premio sarebbero andati soltanto in 31. Tra i player out anche Luca Pagano, la cui coppia di donne viene esplosa dal set di 9 di Fabio Scepi in una delle ultime mani della giornata.

Eliminati in corso d'opera anche tanti altri possibili protagonisti: dalla vincitrice della Casa degli Assi Sabina Hiatullah al campione del Global Poker Masters (col Team Italy) Rocco Palumbo, passando per il team pro di PokerStars.it Pierpaolo Fabretti e concludendo con Eros Nastasi ed Alessandro Meoni.

Day 1A e Day 1B

Il Day 1A dell'IPT Nova Gorica era partito in sordina, con soltanto 42 giocatori iscritti, 31 dei quali approdati al Day 2. Qui si era messo in luce Gianluca Mattia, capace di chiudere la giornata al 3° posto, con uno stack di 52.225 chip.

La top ten del Day 1A:

1- Jacopo Comisso 87.225
2- Stefano Marinzulich 83.975
3- Gianluca Mattia 57.225
4- Nico Preto 56.700
5- Filip Szeszuea 53.675
6- Alessandro Pagliuso 46.775
7- Amedeo Chieregato 43.200
8- Leonardo Mancuso 43.000
9- Roberto Felicetti 42.600
10- Sergio Colletta 41.075

Meglio il Day 1B, termini di presenze, visto che gli iscritti sono stati 223, per un totale di 265 player al via alla terza tappa stagionale del circuito italiano. Chip leader è stato Domenico Ruggero, davanti a Giacinto Moschella e a quel Mazzaferro che arriverà poi al tavolo finale, insieme con Fabio Scepi (10° a fine Day 1B):

1- Domenico Ruggero 105.375
2- Giacinto Moschella 102.500
3- Roberto Mazzaferro 95.200
4- Emilio Andrea Solimeno 91.175
5- Jacopo Comisso 87.225
6- Gennaro Avvisato 84.450
7- Stefano Marinzulich 83.975
8- Laszlo Bezsenyi 83.675
9- Daniele Scatragli 80.900
10- Fabio Scepi 80.500

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

luchino 2015-09-14 15:41:06

L'IPT perde sempre più giocatori....

×

Sorry, this room is not available in your country.

Please try the best alternative which is available for your location:

Close and visit page