Intervista ad ElkY : “Ho sempre voluto essere il primo”

elky 2014

Bertrand Grospellier giocatore “multi tavolo”racconta a Pokerlistings la sua esperienza nel mondo del poker online e la sua ricerca di un secondo titolo EPT

Elky è uno dei professionisti di poker francesi più noti nei circuiti internazionali di poker, anche perché ha collezionato vittorie nei tavoli più prestigiosi.

Nella sua collezione di premi non mancano infatti un braccialetto delle WSOP, una vittoria del World Poker Tour e un titolo all’EPT che quest’anno Elky non nasconde di voler raddoppiare.

Bertrand Grospellier è anche molto noto per le sue ottime prestazioni nel poker online, oltre che nel famoso gioco Starcraft, ed è in particolare di tavoli virtuali che i nostri inviati Christian Henkel e Dirk Oetzmann hanno parlato con lui a Sanremo.

 

Le tue prestazioni non sono state buone come nel passato recentemente. Come puoi spiegarlo?

È difficile spiegarlo. C'è sempre varietà in questo mondo, o magari più semplicemente alcune cose nel mio gioco non stanno funzionando. Sto cercando di adattarmi.

 

Nel passato, eri colui che cambiava il gioco e colui al quale i giocatore si dovevano adattare.

Si, anche questo sta cambiando. Con i buy-in molto alti e ottimi giocatori in questo periodo è difficile comprendere che cosa si stia facendo di sbagliato.

 

È vero che hai fatto parte di uno show televisivo recentemente?

Si, è vero. Ho preso parte allo show “la maison du bluff” (“house of bluff”). È simile al grande fratello.

16 persone che vivono nella stessa casa e giocano a poker. Alcuni di questi sono celebrità TV, alcuni si sono qualificati per lo show ed alcuni sono reali giocatori di poker.

Ho partecipato come tutor e commentatore. È realmente uno show divertente, e il vincitore ottiene 100.000 Euro, un contratto con PokerStars, e la partecipazione al team per un anno.

 

Parliamo del poker online. Sei stato uno dei primi giocatori a giocare su tavoli multipli di massa. Era l'idea di battere il sistema non vincendo, ma andando in pari e guadagnando dal rakeback.

Realmente, per me l'idea era un po' diversa. Le partite erano più leggere, quindi era più semplice giocare più tavoli.

Volevo diventare il primo supernova su PokerStars. Avevano iniziato la promozione Supernova ed ho pensato “che c..., voglio essere il primo!”

Dopo di questo, è stato molto simile per il Supernova Elite. È stato molto più duro. Era il 2006 e ci avevo messo circa 10 giorni per diventare Supernova.

Poi ho ottenuto un contratto con PokerStars, quindi dovevo viaggiare e giocare ai Caraibi e in altri tornei.

Quindi ho dovuto trovare un modo per diventare Supernova elite, e per farlo ho iniziato a giocare su molti tavoli online.

Credo che già in quel momento stavo giocando su più tavoli rispetto alla maggior parte delle persone, perché grazie al mio passato su Starcraft, era semplice per me seguire l'azione ai tavoli.

 

Se devi prendere 45 decisioni al minuto, si sta giocando a poker o diventa più un gioco di strategia nel quale cliccare su differenti opzioni sullo schermo?

Resta sicuramente poker, perché devi prendere decisioni relative al poker, ma diviene anche un mix tra entrambi, visto che devi farlo velocemente, pensare in fretta e devi perdere alcune opportunità perché non hai il tempo necessario per prendere le decisioni ottimali.

Quando giochi su molti tavoli, si folda più spesso perché cerchi di evitare brutte situazioni. Preferisci attendere di ottenere denaro da situazioni più favorevoli.

 

PL: Quando giochi online, utilizzi tracking software?

Bene, uso Hold’em Manager, ma non lo uso molto, perché non è così utile per i tornei come lo può essere per il cash game.

Normalmente lo tengo in esecuzione, ma non ci bado molto. Non hai abbastanza informazioni su di un giocatore singolo perché siano utilizzabili.

Inoltre nei tornei, il gioco dipende così tanto dal momento del torneo. Lo stesso avversario potrebbe giocare in modo completamente differente vicino alla bolla piuttosto che nella parte iniziale o finale del torneo.

 

 

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti

×

Sorry, this room is not available in your country.

Please try the best alternative which is available for your location:

Close and visit page