I Migliori Video di Poker – Holz serve un Cooler a McKeehen

Holz

Il campione del mondo di poker in carica, Joe Mckeehen, vincitore di 7,6 milioni di dollari nel Main Event WSOP 2015, da allora si sta muovendo egregiamente negli high stakes.

Joe è arrivato secondo nell’high roller del PVA 2016 oltre ad aver raggiunto il final table del Big One for One Drop a Las Vegas alle ultime WSOP dove era tra i nominati come Player of the Year.

Il video che presentiamo è proprio dalle WSOP 2016, in particolare da quell’evento con il buy-in più alto della storia, il $111,111 Big One for One Drop.

183 giocatori si sono registrati per il torneo generando un totale di 2 milioni da devolvere in beneficienza, per portare l’acqua in zone malfamate in Africa.

Il più dei soldi del buy-in è comunque andato a formare un corposissimo montepremi , gran parte del quale diviso tra gli ultimi player rimasti.

Fedor Holz, Brian Green  e Joe McKeehen

A sei left ciascuno di loro si era comunque assicurato un premio di almeno 830.000 dollari.

Ma passiamo al video in cui vedremo una mossa che generalmente non si vede spesso di questi tempi.

Jack Salter la utilizza mentre è in posizione generando un limp a catena.

Tutti insieme appassionatamente

Fedor Holz, Brian Green  e Joe McKeehen con K 6 in big blind sono tutti insieme in attesa di un flop che in un modo o nell’altro non scontenterà nessuno di loro.

Il dealer distribuisce le tre carte sul tavolo, 3 cuori, dando all’attuale campione del mondo un bel Colore. Lui non avrebbe davvero potuto ricevere di meglio, ma il problema è che qualcun altro invece potrebbe avere una mano anche più forte.

2016 WSOP Joe McKeehen

Brutto colpo per Joe Mckeehen

In questo torneo un giocatore si è distinto per il fatto di avere spesso avuto la mano migliore possibile: stiamo parlando del ciclone Fedor Holz.

Sarà lui non a caso a vincere l’evento. Intanto McKeehen dovrà accettare il fatto che la dea bendata si sia beffato di lui, proprio quando tutte le chip erano finite nel mezzo.

Fine della corsa per lui mentre per Fedor basteranno altre due mani per fare fuori altri due avversari, prima di arrivare alla fase finale con Koray Aldemir e Dan Smith.

Ma tutto era iniziato proprio con questo cooler per Mckeehen.

Guarda il video della mano:

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti