Guinnes World Record: Full Tilt vs PokerStars

Un'interpretazione della strana sfida che stanno giocando le due poker room più grandi al mondo

Qualcuno di voi si era mai chiesto quale fosse stato il torneo di poker più grande della storia?

Al Main Event delle WSOP 2006 phanno preso parte 8772 persone, cifra ancora ad oggi imbattuta. E questo è live.

Ma on line? Beh, qui le cifre cambiano e di molto, e il record lo detiene PokerStars.

Per questo motivo Full Tilt aveva deciso la settimana scorsa di organizzare un Tournament, il "Record Breaker", previsto per ieri 19 Luglio, con lo scopo di abbattere il primato detenuto dalla piattaforma che è e sarà per sempre il suo diretto competitor. Ma non sarebbe stato assolutamente facile superare i 35mila iscritti che fece registrare PokerStars nel Dicembre dello scorso anno. Allora Full Tilt ha fatto le sue mosse: saranno presenti i più grandi Pro del Team di Full Tilt Poker, e il torneo avrà un buy in super-acessibile da 5$ e un incredibile montepremi garantito di $500,000. E in effeti ieri Full Tilt il record di iscritti è riuscito a batterlo, facendo contare oltre 50.000 registrazioni. Quindi da ieri sarebbe sul libro dei "Guinness dei primati" se non fosse successo che...  PokerStars ha rilanciato!

Ebbene si, avete capito bene. La poker room più grande e famosa del mondo non poteva certo rimanere a guardare i propri concorrenti e lasciarsi battere senza reagire. Al che, detto e fatto: PokerStars, in contemporanea al torneo di Full Tilt, ne ha organizzato un altro, il "Guinness World Record", con buy in da $1 e un prizepool garantito di $100,000. Risultato? 65000 iscritti e record stracciato.

 

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti