Guida Completa alle WSOP APAC 2013

crown apac 2013

Perché se ancora non lo avete capito, nel 2013 le World Series of Poker incominciano...DOMANI!

Le World Series of Poker si espandono per la prima volta in cinque anni e dal 4 al 15 aprile il mondo del poker avrà gli occhi puntati su Melbourne, Australia.

Già punto di riferimento rinomato quando si parla di poker, il Crown Casino ospiterà un totale di sette nuovi eventi, con cinque braccialetti WSOP pronti per essere distribuiti ai vincitori.

Le WSOP APAC, una delle novità più eccitanti nel circuito del poker internazionali, daranno finalmente ai giocatori asiatici e australiani l'opportunità di giocare per un braccialetto d'oro senza dover attraversare l'oceano.

PokerListings ovviamente ci sarà, in qualità di partner ufficiale per i report live delle WSOP APAC 2013. Vi forniremo aggiornamenti continui, chip count, foto, video interviste e le novità direttamente dai tavoli da gioco, per non parlare del nostro esclusivo stream live.

Volete saperne di più sulle WSOP APAC? Questa guida vi fornirà ogni dettaglio possibile e immaginabile.

La location

Il Crown Casino è noto per essere uno dei migliori luoghi nel mondo dove giocare a poker.

La struttura è il più grosso complesso di casinò nell'emisfero sud, e può contare su numerosi ristoranti, tre diversi hotel, diversi night club, un cinema, piscine, campi da tennis e fontane che lanciano fiamme. Sì, fontane fiammeggianti.

La poker room del Crown è enorme: oltre 790 tavoli e, cosa forse ancora migliore, il casinò ha la reputazione di trattare con i guanti i giocatori di poker. Forse l'unico lato negativo della poker room è che si trova sotto terra, quindi niente sole australiano.

La poker room è facile da trovare: si trova sotto l'ala dedicata al cibo, vicino all'ingresso dell'hotel.

Ovviamente il Crown Casino è anche la casa di un'altra incredibile serie di tornei di cui forse avrete sentito parlare: l'Aussie Millions.

L'Aussie Millions, una delle più grandi poker series indipendenti che ci siano al mondo, ogni anno mette in palio svariati milioni di dollari e ha premiato campioni del calibro di Gus Hansen, Tony Bloom, Lee Nelson e Alexander Kostritsyn.

Insomma, il Crown ha una certa esperienza quando si tratta di gestire tornei di poker dall'alto profilo.

I braccialetti

Le WSOP APAC 2013 saranno formate da sette eventi in totale, cinque dei quali metteranno in palio i prestigiosi braccialetti d'oro delle WSOP - dei quali, ieri, abbiamo pubblicato la storia completa.

I tornei avranno buy-in diversi, dai 1.100 dollari del No Limit Hold'em Accumulator ai 50.000 dell'High Roller (si parla di dollari australiani).

PokerListings.it fornirà la copertura live ufficiale di tutti gli eventi, quindi rimanete su queste pagine per tutti gli aggiornamenti.

Gli eventi delle WSOP APAC

Phil Hellmuth
Phil Hellmuth dal WPT di Venezia a Melbourne per il braccialetto numero 14
 

Ecco una veloce occhiata a tutti i tornei che mettono in palio un braccialetto WSOP APAC:

Evento 1: No-Limit Hold’em Accumulator
Quando: 4-8 aprile 2013 (tre Day 1)
Buy-in: $1.100

Questo torneo sarà grandioso. Ha il buy-in più basso di tutti ed è l'unico che prevede più di uno starting day.

Tutti i giocatori di poker australiani con un bankroll (e molti pure senza) faranno un tentativo: ci si aspettano numeri da capogiro.


Evento 2: Pot-Limit Omaha
Quando: 7-9 aprile 2013
Buy-in: $1.650

Oltre al Mixed Event, l'Evento 2 è l'unico non dedicato all'Hold'em delle WSOP APAC, quindi dovrebbe esserci un buon numero di amanti del PLO.

Gli eventi PLO di solito attirano molte persone in Europa, e neppure l'Australia si tira indietro quando si parla di questo gioco a quattro carte.

Evento 3: Mixed Event
Quando: 8-10 aprile 2013
Buy-in: $2.200

L'Evento 3 è l'unico torneo che prevede lo Stud e i giochi high-low, quindi è lecito aspettarsi molti giocatori di poker australiani della vecchia scuola.

Ci saranno anche tantissimi professionisti stranieri, dato che questo torneo probabilmente sarà il modo più facile per vincere un braccialetto in Australia (o almeno il torneo con il field più ridotto).


Evento 4: No-Limit Hold’em 6-Max
Quando: 9-11 aprile 2013
Buy-in: $5.000

L'Evento 4 potrebbe essere il più sottovalutato delle WSOP APAC. È un torneo da 5.000 dollari, che di solito occupa un posto speciale nei livelli di buy-in ai quali partecipa praticamente qualsiasi professionista.

Gli amatori saranno un po' più selettivi, ma questo torneo si comporta sempre bene alle WSOP di Las Vegas, e ci aspettiamo un final table coi fiocchi.


Evento 5: No-Limit Hold’em Main Event
Quando: 11-15 aprile 2013
Buy-in: $10.000

Il torneo più prestigioso di qualsiasi World Series: aspettiamoci tavoli pieni, un tavolo finale da 9 pieno di nomi importanti e un field di oltre 500 giocatori per creare un memorabile debutto vincente.

Gli altri eventi

Evento: $50k High Roller
Quando: 13-14 aprile 2013
Buy-in: $50.000

La domanda più importante su questo evento è se vi parteciperanno i famosi uomini d'affari asiatici che giocano a Macao. Quasi da soli spostano l'equilibrio del successo di un evento super high roller, dato che con il loro stile tutto action attirano numerosi professionisti ai tavoli. Aspettatevi di vedere tutti i protagonisti più attesi.

Event: Caesars Cup
Quando: 14 aprile 2013
Buy-in: N/A

La Caesars Cup è sempre un po' strana, perché il poker non è propriamente uno sport di squadra. Si tratta in ogni caso di un torneo a inviti.

Ma dovrebbe essere piuttosto interessante, stavolta, con Phil Ivey a capitanare il Team America.

Joe Hachem guiderà il Team Asia-Pacific, mentre Sam Trickett il Team Europa.

Chi sarà ai tavoli?

Sam Trickett
Anche Sam Trickett tra i protagonisti delle WSOP APAC
 

Per queste WSOP APAC sono attesi molti big, come Phil Hellmuth, Daniel Negreanu, Phil Ivey, Sam Trickett e tantissimi altri.

A Melbourne sono già arrivati molti americani, che con l'occasione possono giocare un po' a poker online aspettando le WSOP APAC.

Hellmuth, che ha vinto il Main Event delle WSOPE 2012, è particolarmente entusiasta di questo nuovo formato, anche se un pochino esitante circa l'impatto generale sul suo record di braccialetti.

"Penso che giocherò tutti gli eventi", ha dichiarato. "Da una parte penso che si stiano diffondendo un po' troppo, dall'altra credo che sarà un bene per la crescita del poker. Non saprei.

Probabilmente è ottimo per il poker, ma non voglio che le World Series of Poker si disperdano un po' ovunque. La penso così".

Nessun torneo di poker in Australia sarebbe tale senza il campione del Main Event delle WSOP 2005, Joe Hachem, e con tutta probabilità vedremo all'opera anche lui.

Ovviamente il poker in Australia non è solo Joe Hachem, come dimostra la nostra rubrica sui giocatori da tenere d'occhio, che sottolinea il lavoro di James Obst, Jonathan Karamalikis, Jackie Glazier e altri.

Cosa aspettarsi

Con tutti questi nuovi eventi, è difficile pronosticare un risultato.

Tra gli esperti di poker si dice che visto che l'Aussie Millions si è tenuto relativamente da poco, ci saranno più professionisti che amatori, alla conquista dei braccialetti.

E il pensiero sembra essere condiviso anche dai professionisti.

"Non so quali numeri faremo", ha dichiarato l'October Niner 2012 Russell Thomas.

"Forse si aspettano numeri più bassi dell'Aussie Millions, perché offrono solo un Day 1 per l'evento da 10k, rispetto ai tre Day 1 dell'Aussie Millions Main Event.

Se dovessi tirare a indovinare, penso che il Main Event attirerà 500 giocatori, un po' meno dei 623 dell'Aussie Millions".

Detto questo, ci sono anche alcuni eventi dal buy-in basso, e l'opportunità di vincere un braccialetto praticamente 'dietro casa' dovrebbe attirare l'appetito di molti giocatori di poker australiani.

L'evento di apertura, un torneo da 1.100 di No Limit Hold'em, dovrebbe generare un field enorme.

Rimanete sintonizzati su PokerListings a partire da mercoledì, per seguire tutta l'action dei tavoli!

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti