Guida a Madrid per l’ESPT 2014

Condividi:
16 gennaio 2014, Scritto da: PokerListings.it
Postato su: Dentro PokerListings
Guida a Madrid per l’ESPT 2014

L’Estrella Poker Tour (ESPT) è pronto a ripartire da Madrid, per la sua 5 edizione dopo il grande successo ottenuto negli anni passati.

Complice un paese che sa il fatto suo in quanto ad intrattenimenti, e che molti poker player raggiungono ben volentieri, spinti non solo dalla passione per il tavolo verde.

Se pensavate allora di fare un salto a Madrid in occasione dell’ Estrella Poker Tour, le date previste vanno dal 3 al 9 di Febbraio, quindi il tempo rimasto per prenotare un volo non è poi tanto.

In compenso la capitale madrilena è davvero ben collegata agli aeroporti italiani, con voli frequenti anche nelle fasce low cost.

La prima tappa del torneo si terrà ancora una volta nel prestigioso Casino Gran Madrid, con mini eventi molto accessibili (si parte da euro 80) fino ai Main Event da 1000 +  100 euro (qui il programma ufficiale)

 

Casino-Gran-Madrid

Dove dormire a Madrid

Qualche utile informazione per chi Madrid non l’ha ancora mai visitata ed è pronto ad approfittare della quinta stagione del ESPT.

La capitale spagnola non è una meta particolarmente dispendiosa (se paragonata ad altre capitali europee) soprattutto se ci si informa per bene prima della partenza.

Ci sono infatti moltissimi ostelli e pensioni, ben tenuti, a costi contenuti come suggerito dal sito a-madrid.net in questo articolo: Come visitare Madrid a prezzi bassi.

Se siete invece meno avventurieri e preferite un comodo albergo, troverete soluzioni interessanti come riportato in questa guida di lonelyplanetitalia,  che consiglia di prendere in considerazione anche un alloggio, in alternativa a delle stanze.

Una soluzione davvero interessante soprattutto per chi si muove “in branco”.

Mezzi di trasporto

 

Metro-Madrid

Sul fronte dei mezzi di trasporto non dovreste aver alcun problema a Madrid dove la metro, in primis, garantisce un collegamento capillare tra le varie aree della city.

Francesca Serena Nuzzaco, nel noto viveremadrid.it, non solo racconta la sua personale esperienza nella capitale madrilena, ma fornisce utili consigli, come nella pagina dedicata agli spostamenti in metro.

Anche gli autobus fanno bene il proprio dovere, e in aggiunta si potranno facilmente reperire card per risparmiare, realizzate appositamente per facilitare la vita del turista.

Per chi invece non bada a spese, allora 15.000 taxi sono pronti a coprire l’intera area urbana con una tariffa che prevede 1,75 euro a inizio corsa e quasi 1 euro a chilometro nelle zone più trafficate.

Su viaggioinspagna.it troverete molte informazioni dettagliate a riguardo, nella pagina dedicata: come muoversi a Madrid.

Assolutamente imperdibili

 

Museo-Prado

Madrid stupisce per la grandissima quantità di “storia” da vedere in giro per la città, pertanto vi consigliamo di non perdere di vista le mappe, tracciando qualche utile itinerario.

Una comoda guida alle 10 cose imperdibili a Madrid, proposta dal team di 10cose.it vi aiuterà a scegliere cosa visitare nel caso in cui stiate programmando solo un breve soggiorno.

Dal meraviglioso Museo dal Prado al Palazzo Reale, fino a fiere e mercati e all’intensa vita notturna ci sarà solo l’imbarazzo della scelta.

Lo sa bene la già citata Nuzzaco di viveremadrid.it,  che tra le altre cose ha realizzato dopo anni di esperienze nella capitale spagnola un simpatico ed utile e-book, che vi consigliamo caldamente: Madrid Fuori Circuito – 100 esperienze imperdibili a Madrid.

Vita notturna nella capitale del divertimento

 

Madrid-Disco

Il sito marcopolo.tv  propone una lista di locali dove potersi intrattenere a Madrid, davvero utili per gli amanti della vita notturna.

Nella capitale, inutile dirlo, i divertimenti non mancano, e quando si parla di musica e feste, gli spagnoli non sono secondi a nessuno.

Anche la guida online ailmadrid illustra diverse opzioni, con la descrizione dei locali più in per chi come un vampiro, dorme di giorno e veglia di notte.

I prezzi sono per tutte le tasche con posti più esclusivi dove sola entrata è di 12 euro come il Cafe Teatro Arenal, e altri più economici come El Plaza dove i drink alcolici hanno un ragionevole prezzo di 4 euro.

Dove mangiare a Madrid

 

Gastronomia-Madrid

Forse per noi italiani, diciamocelo, i viaggi non sono strettamente legati al “cibo” dal momento che, modestie a parte, abbiamo una delle migliori cucine al mondo.

Tuttavia la tradizione culinaria spagnola, da sola, è sufficiente a motivare un viaggio, ricca com’è di tradizioni e innovazione.

Il sito informagiovani-italia.com non manca di fornirci i dettagli della gastronomia a Madrid mentre un altro utile post di a-madrid.net ci consiglia alcuni ristoranti e pub, fino a posti dove gustare la cucina locale a meno di 5 euro.

Ci riferiamo ovviamente ai famosi tapas bar che abbinano ad una buona birra una serie di stuzzichini, che sanno molto più di pasto completo a tutti gli effetti.

Vi lasciamo con un’immagine invitante che, siamo certi, vi farà venir voglia di fare un salto all’Estrella Poker Tour.

Condividi:

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti

Bloggers
Battle of Malta: il Blog Ufficiale

Battle of Malta: il Blog Ufficiale

Benvenuti sul Blog Ufficiale del torneo Battle of Malta 2012 organizzato da PokerListings.

Ultimi posts Pagina di  
WSOP Il Blog (semi) Ufficiale delle World Series

WSOP Il Blog (semi) Ufficiale delle World Series

Scopri tutti i segreti e i retroscena delle delle World Series of Poker con il blog esclusivo di Po
Ultimi posts Pagina di  
Il Blog di Leo Margets

Il Blog di Leo Margets

La giocatrice spagnola Leo Margets ci racconta la sua esperienza in prima persona dai tavoli dei

Ultimi posts Pagina di Leo Margets