Giocare una Partita di Seven Card Stud - Regole Estese

In Stud ci sono cinque round di scommesse opposte ai quattro round di scommesse in Hold'em. Il gioco si fa con un ante invece dei bui. In Stud non ci sono carte in comune. Le mani dei giocatori determinano l'ordine dell'azione. Nel primo round di scommesse, il giocatore con la carta più bassa deve fare una prima scommessa forzata e, nei successivi round di scommesse, il giocatore con la mano migliore deve agire per primo.

Prima di distribuire le carte

A seconda delle dimensioni del gioco, si può usare un "ante" (scommessa obbligata) o meno. La tabella di seguito elenca gli ante, le prime scommesse forzate ("bui") e le scommesse di apertura per diversi limiti.

  1. Tutti i giocatori mettono l'ante davanti a loro.
  2. Il mazziere raccoglie l'ante e lo mette nel piatto.
Guida alle mani iniziali del Seven Card Stud
Limit Ante Scommessa iniziale Scommessa di apertura
$1-$2 $0.25 $0.50 $1
$2-$4 $0.50 $0.75 $2
$3-$6 $0.75 $1.25 $3
$4-$8 $1 $2 $4
$5-$10 $1 $2 $5
$6-$12 $1 $2 $6
$8-$16 $2 $3 $8
$10-$20 $2 $4 $10
$15-$30 $3 $6 $15
$20-$40 $5 $10 $20
$30-$60 $5 $15 $30
$50-$100 $10 $20 $50
$75-$150 $25 $50 $75
$100-$200 $25 $50 $100

Le carte sono distribuite

Tutti i giocatori ricevono due carte coperte (le carte "hole)" e una carta scoperta. Le carte sono distribuite in senso orario, una alla volta. Questa è la mano iniziale.

Il primo round di scommesse

  1. Il giocatore a cui è stata distribuita la più bassa carta scoperta deve iniziare l'azione piazzando una prima scommessa forzata. Se due o più giocatori hanno lo stesso valore di carte scoperte, allora il colore diventa il fattore decisivo per decidere chi di loro deve fare la prima scommessa. Il più basso colore è fiori seguito da quadri, cuori e picche. Questo significa che 2 è la più bassa carta scoperta possibile.
  2. Dopo che la prima scommessa viene giocata, l'azione continua in senso orario. Il giocatore subito a sinistra del primo ha l'opzione di lasciare, vedere o rilanciare. Un eventuale rilancio è della dimensione della scommessa di apertura (vedere la tabella) e si vede con lo stesso importo della prima scommessa.
  3. Le scommesse procedono finché tutti i giocatori che non hanno lasciato hanno contribuito in maniera uguale al piatto.

Il secondo round di scommesse

  1. Il mazziere distribuisce una quarta carta a faccia in su a tutti i restanti giocatori.
  2. In questo round e in tutti i successivi round di scommesse, è il giocatore con le migliori carte scoperte che deve agire per primo.
  3. La più piccola prima scommessa non viene più utilizzata. Se un giocatore raddoppia la sua carta scoperta, ha l'opzione di fare una piccola scommessa o può fare la grande scommessa usata nei successivi round. Questa opzione si verifica solo per il giocatore che raddopia la sua carta scoperta.

    Esempio

    È una partita $5-$10 di Seven-Card Stud. Un giocatore ha (X-X) 8 e al secondo round di scommesse egli prende un altro 8 per un board di (X-X) 8 8. Egli ora ha l'opzione di passare, scommettere $5 o andare avanti e fare la scommessa da $10.

  4. Le scommesse cominciano in senso orario dal giocatore che era il primo ad agire e finiscono quando tutti i giocatori che non hanno lasciato hanno contribuito in maniera uguale al piatto.

Il terzo round di scommesse

  1. Il mazziere distribuisce una quinta carta scoperta per ogni giocatore restante.
  2. Il giocatore con la migliore carta scoperta agisce per primo.
  3. Tutte le scommesse sono delle dimensioni della scommessa più grande.

    Esempio

    È una partita $5-$10 di Seven-Card Stud. Ci sono tre giocatori rimasti nella mano. Il giocatore A possiede (X-X) 8 8 K, il giocatore B possiede (X-X) Q 2 Q e il giocatore C possiede (X-X) T J 9. Il giocatore B deve agire per primo poiché le sue carte sul board sono le migliori. Può passare o puntare, e poi l'azione continua in senso orario da lui.

  4. Le scommesse procedono in senso orario dal giocatore che ha agito per primo e finiscono quando tutti i restanti giocatori hanno contribuito in maniera uguale al piatto.

Il quarto round di scommesse

  1. Il mazziere distribuisce una sesta carta a faccia in su a tutti i restanti giocatori.
  2. Il giocatore con le migliori carte scoperte agisce per primo.
  3. Tutte le scommesse sono delle dimensioni della scommessa più grande.
  4. Le scommesse procedono in senso orario dal primo giocatore che ha agito e finiscono quando tutti i giocatori che non hanno lasciato hanno contribuito in maniera uguale al piatto.

Il quinto round di scommesse

  1. Il mazziere distribuisce una settima carta coperta a tutti i restanti giocatori.
  2. Il giocatore con le migliori carte scoperte agisce per primo.
  3. Tutte le scommesse sono delle dimensioni della scommessa più grande.
  4. Le scommesse procedono in senso orario dal giocatore che ha agito per primo e finiscono quando tutti i giocatori restanti che non hanno lasciato hanno contribuito in maniera uguale al piatto.
  5. Se uno viene "visto" all'ultimo round di scommesse, c'è lo show down. Il giocatore che viene visto deve girare le sue tre carte coperte sul tavolo. Gli altri giocatori allora hanno l'opzione di abbandonare o, se ce l'hanno, di mostrare la mano vincente.

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti