Estrellas Poker Tour 2015: Tutti i Risultati degli Italiani

estrellas poker tour italiani

L’EPT Barcellona è pronto a partire ma come sempre ad aprire le danze è l’Etrellas Poker Tour che anche quest’anno ha attirato moltissimi giocatori italiani.

Aggiornato al 25-08-2015

Uno dei primi eventi ad aprire le danze è stato in realtà il chiacchierato Neymar Jr. Charity Home Game: un evento da 150 euro di buy-in organizzato in collaborazione con l’associazione umanitaria fondata dal calciatore brasiliano a supporto dei bambini che versano in povertà.

Sono stati 59 i giocatori partecipanti, con l’irlandese Steve O’Dwyer a vincere il titolo e un solo grande assente: Neymar.

In questo articolo abbiamo seguito le fasi salienti del Main Event dell’Etrellas con buy-in da 1100 euro, che lo scorso anno è stato in grado di attirare ben 2560 poker player, mentre quest'anno si è fermato a 2292 giocatori e una prima moneta di oltre 400.000 euro.

Tutti i Risultati del Main Event dell'EPT Barcellona

 

La vittoria a Mario Lopez

mario lopez

Un final table di spessore e decisamente ricco di azione quello dell'ESPT che ha visto trionfare il giocatore argentino Mario Lopez, un volto noto del circuito internazionale. Proprio alle ultime WSOP Lopez si era distinto in diversi eventi arrivando anche ad un passo dal braccialetto nel Little One for One Drop, dove chiuse in seconda posizione per un premio di 399.000 dollari.

La sua più grossa vincita arriva però proprio in questo ESPT dove Mario ha messo le mani su una prima moneta di 408.000 dollari dopo un deal con l'austriaco Jonn Forst.

Niente da fare per i due spagnoli in gara, Daniel Selles Climent (7°) e Eduard Sanchez (5°).

Questo il payout finale:

1 Mario Lopez - Argentina - €408.000*
2 Jonn Forst - Austria - €338.000*
3 Knut Nystedt - Norvegia - €168.000
4 Jose Carlos Garcia Poland €139.500
5 Eduard Sanchez - Spain - €116.540
6 Kondah Abdelhadi – Marocco - €93.600
7 Simon Peter Sennhauser - Swizzera - €71.400
8 Daniel Selles Climent - Spagna - €52.100

Tutti a casa prima del Final Table

Era partita col botto questa edizione dell’Estrellas che ha visto moltissimi italiani qualificarsi tra i vari Day 1 dell’evento.

Purtroppo le cose non sono andate proprio come avremmo voluto e di azzurri in campo a fine del Day 3 non ne sono rimasti.

In totale il torneo ha registrato la cifra record di 2.292 iscritti con un ricco primo premio di 491.000 che vedrà ora impegnati a contenderselo 8 finalisti:

Questo il final table:

1. Jonn Forst (Austria) – 24,090,000
2. Mario Lopez (Argentina) – 14,410,000
3. Simon Sennhauser (Switzerland) – 13,490,000
4. Jose Carlos Garcia (Poland) – 8,855,000
5. Knut Nystedt (Norway) – 7,705,000
6. Eduard Sanchez (Spain) – 7,420,000
7. Daniel Selles (Spain) – 3,120,000
8. Kondah Abdelhadi (Morocco) – 2,895,000

Ecco il payout:

1. €491,000
2. €256,500
3. €168,000
4. €139,500
5. €116,540
6. €93,600
7. €71,400
8. €52,100

Tornando in patria vediamo allora quali sono stati i migliori piazzamenti azzurri durante questo sofferto ESPT:

Salvatore Bianco 78°

Nunzio Vanoncini 75°

Carmelo Romeno 44°

Daniele Primerano 33°

Carlo Savinelli 29°

Antonio Brando 28°

 

L'Italia porta avanti 22 giocatori

Asterita

Numeri davvero impressionanti quelli registrati finora dall'ESPT che ha visto nella seconda giornata del torneo ben 1122 iscritti. L'Etrellas contro ogni previsione potrebbe quindi chiudere il day 1c con un numero addirittura superiore a quello record dello scorso anno.

Rispetto al 2014 i nostri connazionali si stanno comportando anche meglio e se il Day 1A ha visto 10 azzurri nei 166 player superstiti, il Day 1B ne conta 22 su 330.

La prestazione migliore tra i nostri connazionali è quella di Giulio Asterita (nella foto) con 175.900 chip, decisamente sopra average ma lontano dalle 353.000 chip del leader di giornata: Pablo Gordillo. Il 22enne spagnolo tra l'altro è uno dei nominati agli Spirit Award nella categoria Rising Star.

Questa la top ten del chipcount:

Pablo Gordillo – Spagna - 353100
Lucas Monnier
– Francia - 307700
Raoul Refos
– Paesi Bassi - 300500
Velizar Gardasevic
– Montenegro - 290500
Valentino Konakchiev
- Bulgaria - 270700
Paulo Roberto Alves Da Silva
– Portogallo - 258000
Farid Chati
– Marocco - 252300
Thierry Navarro
- Francia - 231200
Andrew Chen
- Canada - 230000
Oleksii Kravchuk
– Ucraina - 221300

Questi invece tutti gli italiani del Day 1B che passano il taglio e torneranno ai tavoli dell'Estrellas nel Day 2:

Giulio Astarita 175900
Alberto Marangoni 156500
Salvatore Crapanzano 138900
Umberto Ferrauto 138000
Achille Voltolina 134700
Delfino Novara 131000
Federico Cirillo 104800
Gaspare Triolo 107400
Mario Ripepi 101200
Daniele Primerano 97000
Tommaso Celeste 94900
Giovanni Mazza 94700
Salvatore Bianco 88800
Manlio Iemina 87800
Massimo Miceli 81500
Michele Gobbin 80900
Massimo Di Cicco 77700
Alberto Di Villo 71300
Dario Cannistra 60800
Giovanni Salvatore 60100
Francesco Borsato 57900
Giannni Bussolino 40100

 

10 azzurri passano il taglio

Sono ben 562 i giocatori che hanno preso parte alla prima giornata dell’ESPT grazie anche ad un buy-in da euro 1.100 decisamente più abbordabile di quello dei vari main Event dell’EPT.

A brillare su tutti è lo spagnolo Fernando Heredia, qualificatosi tramite un satellite live, che chiude da chipleader, seguito da una serie di nomi noti del circuito come Rumen Naven, Niall Farrell e Fatima Moreira De Melo.

Questa la top ten del chipcoiunt:

Fernando Heredia

Spagna

336.200

William Hani

Francia

260.000

Luis Navas

Spagna

252.000

Danyl Amri

Malesia

248.400

Slav Sariyski

Bulgaria

220.000

Javier Garcia Concha

Spagna

214.400

Carlos Mora

Messico

207.700

Ivan Arbatskii

Russia

189.500

Mikis Sonderriis

Danimarca

188.400

Patrice Brandt

Germania

187.000

Ottima giornata per gli azzurri, con ben 10 giocatori italiani che passano il taglio insieme ad altri 156 poker player.

Migliore in campo Gianluca Speranza che si è qualificato tramite Pokerstars e chiude il Day 1° con 151.600 chip. A seguire troviamo:

Gabriele De Gregorio 137.300
Perego Michele 123.900
Andrea Campi 69.000
Danilo Paesano 56.200
Mirco Ferrini 55.800
Antonio Illiano 49.400
Roberto Ghidini 40.600
Simone Agnoletto 36.900
Bruno Stefanelli 36.700

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti