Tutto quel che dovete sapere sull'EPT di Sanremo 2014

Sanremo ept2014

Date, eventi, buy-in, satelliti, vincitori del passato e anche qualche chicca su quella che in Italia, e nel mondo, è conosciuta come la Città dei Fiori.

Era ormai la lontana stagione 2007/2008, quando l'Italia fece il suo esordio nel circuito dello European Poker Tour con l'EPT di Sanremo. Da quel momento, la cittadina ligure non è più uscita dal calendario del più prestigioso circuito di poker del Vecchio Continente.

Visto che ormai siamo a pochi giorni dall'inizio della manifestazione, è doveroso addentrarci nei dettagli del calendario degli eventi, dando anche qualche nota di colore. Partendo dal fatto che, con l'eccezione delle ultime due stagioni, l'EPT di Sanremo ha sempre funzionato da antipasto al Grand Final di Monte Carlo, dato che il Principato dista solo 50 chilometri.

Tutti a caccia dei premi più grossi

Sanremo avrà una popolazione di circa 50.000 persone, che la rende una delle città più piccole del programma dell'EPT, eppure detiene il record del Main Event più partecipato del circuito: ben 1.178 giocatori.

Era il 2009, anno in cui il vincitore, Constant Rijkenberg, si portò a casa la bellezza di 1,5 milioni di euro, il primo premio più grande nella storia dell'EPT, se si escludono PCA e Grand Final di Monte Carlo, dove però il buy-in è raddoppiato.

L'olandese Rijkenberg è diventato famoso non solo per il suo stile di gioco aggressivo, quasi da maniac, ma anche e soprattutto per aver venduto più del 100% delle quote: non una mossa furbissima da parte sua… anche se in realtà la vicenda non è mai stata confermata.

Il primo vincitore dell'EPT di Sanremo fu Jason Mercier, allora giocatore poco noto, che si portò a casa 869.000 euro. Poi toccò al già citato Rijkenberg e alla splendida Liv Boeree, che nel 2010 si aggiudicò una prima moneta da 1,25 milioni di dollari e anche un bel contratto di sponsorizzazione con PokerStars (come tra l'altro capitò a Mercier due anni prima).

Nel 2011 il trionfo è andato a Rupert Elder, uno dei migliori giocatori britannici in circolazione: nel 2012 Andrey Pateychuk, russo, ha sbaragliato la concorrenza, lasciando poi spazio a Ludovic Lacay l'anno scorso: per il francese si trattava del secondo final table in carriera allo European Poker Tour.

Il programma dell'EPT di Sanremo

Il Main Event si giocherà dal 14 al 20 aprile e il buy-in sarà di 4600 +  300 euro. Sarà possibile qualificarsi anche via satellite, su PokerStars.it, ma dovete sbrigarvi perché manca ormai soltanto una settimana all'inizio dell'evento principale. Non mancherà anche un evento High Roller da 10.300 euro, con la possibilità di effettuare un re-entry.

Prima dell'EPT, i giocatori si potranno riscaldare con l'IPT da 770 euro di buy-in, che si terrà dal 9 al 14 aprile, con tre Day 1. Tornerà la modalità Accumulator, che permette ai giocatori di iscriversi anche a tutti e tre i Day 1, portando al Day 2 la somma delle chip accumulate.

Citiamo anche il Mini IPT, nonostante questo evento, che come da tradizione precede l'IPT, sia già cominciato lo scorso venerdì.

Lo sapevate?

Chiudiamo con un po' di curiosità su Sanremo:

- Il Casinò di Sanremo è uno dei soli quattro casinò italiani: gli altri si trovano a Campione d'Italia, a Venezia e a Saint Vincent.

- I buy-in dei Side Event, di solito da 1.100 euro, vengono ridotti a 990 euro principalmente perché in Italia è vietato pagare più di 999 euro utilizzando denaro contante.

- Uno dei più famosi omicidi nella storia della letteratura è avvenuto proprio a Sanremo. Succede ne Il talento di Mr. Ripley di Patricia Highsmith.

- Sanremo è anche nota come la 'città dei fiori'. La città può contare oltre 200 aziende che operano nel business dei fiori.

- Alfred Nobel, promotore degli omonimi Premi Nobel, è vissuto ed è morto nella piccola città della riviera. Anche la ben nota principessa Sissi ha visitato spesso Sanremo, così come l'ultimo sultano dell'Impero Ottomano, Mehmed VI, che ha scelto Sanremo come luogo del suo esilio.

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti