Dominik Nitsche: “Ritirarmi dal Poker? Non ci penso proprio!”

DominikNwinsFEAT

Il pro di 888poker è ancora decisamente entusiasta del suo lavoro: “I tornei high stakes non sono mai stati così belli”.

Se qualche collega e connazionale pensa di ritirarsi (qualcuno ha detto Fedor Holz?), il tre volte vincitore di un braccialetto e ambasciatore di 888poker, Dominik Nitsche, ha intenzione di continuare a martellare tornei finché potrà.

Il professionista tedesco, che in carriera ha vinto oltre 3,5 milioni di dollari nei tornei online e altri 6,5 nei tornei live, ha appena 25 anni, ma nonostante la giovane età è giù uno dei migliori professionisti al mondo e uno dei tedeschi più vincenti nella storia dei tornei di poker.

Una vera e propria macchina di tornei e risultati, che di ritiro non vuol sentire parlare. Nemmeno di prendersi una pausa, in realtà.

“Non nell’immediato futuro – ha spiegato Nitsche – Gli eventi High Roller non sono mai stati così belli e stanno andando forte ovunque.

L’unico torneo che non farò in futuro è il PCA. Andrò in Australia un po’ prima per passare un po’ di tempo a Sydney”.

Dominik sa bene come il poker possa cambiare da un momento all’altro ed è per questo che sta cercando di cogliere ogni occasione:

 

DominikNitsche
Anche il 2015 è stato un anno d'ora per Dominik Nitsche

 

“Non sappiamo come sarà il mercato tra due o tre anni e non voglio perdermi nessun buon torneo in questo periodo”

“Nei tornei di poker tanto vuol dire fare volume più possibile. E ora è un buon momento per farlo”

 

 

Una sfilza di risultati incredibili

Una cosa è certa: il tedesco sta capitalizzando al massimo. A giugno ha chiuso al 2° posto il Super High Roller dell’Aria per un premio di quasi 630.000 dollari (perdendo proprio da Holz), poi è arrivato 4° in un torneo da 5.000 dollari delle WSOP 2016, vincendo altri 250.000.

Risultati che arrivano non certo per caso: “Quando non gioco lavoro molto e faccio tanti tornei live e cash game su 888, per rimanere sempre in forma quando sono a casa”

 

Dominik braccialetti wsop
Dominik ha già vinto 3 braccialetti WSOP in carriera

 

“I risultati arrivano se continui a giocare bene, ma non puoi sapere quando vincerai un premio grosso”

Nitsche investe molto del suo tempo anche confrontandosi sul poker con alcune delle migliori menti in circolazione: recentemente ha lavorato con Jon Spinks e Moritz Dietrich, ma anche con lo stesso Fedor Holz, Rainer Kempe, Stephen Chidwick, Oliver Price e Marty Mathis.

In una recente intervista, Nitsche ha anche fato il nome di Steffen Sontheimer come uno dei migliori giocatori di poker europei emergenti:

“Probabilmente è il miglio giocatore di cui non conoscete nulla”. Anche Marty Kozlov “è davvero una bestia ed è molto sottovalutato”.

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti