Dai un contributo entro il 23 dicembre per il Documentario su Thor Hansen

Thor Hansen documentario

Durante lo scorso Norwegian Poker Championships Linn Therese Amundsen e Kari Wåle sono state incaricate di girare un documentario a sfondo benefico sui tumori del sangue.

Non avevano molte idee sul poker ma è bastata una bella chiacchierata con il pro Thor Hansen, che da anni lotta con il cancro e con migliaia di avversari al tavolo verde, per iniziare un viaggio ricco di emozioni.

“La storia di Thor è davvero affascinante e abbiamo pensato che meritasse davvero di essere raccontata e diffusa” hanno detto gli autori a Pokerlistings.

“Volevamo un documentario sulla sua vita, davvero vissuta in stile All In! E ad Hansen l’idea è piaciuta molto”.

Amundsen e Wåle sono ora alle prese con una corsa all’ultimo minuto per trovare i fondi necessari a finanziare questo progetto benefico che può mostrare attraverso la vita di Thor Hansen come la competizione nel poker può aiutare anche contro la lotta di malattie terminali.

Il costo del documentario è di circa 29.000 dollari che i due stanno cercando di reperire attraverso Kickstarter.

Fai una Donazione per il Documentario

 

I tempi stringono

Nonostante Thor Hansen abbia già contraddetto in passato le previsioni dei dottori e le aspettative di vita che gli erano state prospettate, le sue condizioni non sono delle migliori al momento.

Per questo motivo si è scelto di non passare attraverso i fondi del governo norvegese che richiedono lunghi tempi di attesa per essere stanziati.

 

Thor Hansen 2
Thor Hansen sta vincendo da anni la sua lotta contro il cancro

 

Amundsen e Wåle  sono comunque convinte di poter portare a termine il progetto, alla quale soprattutto Kari è particolarmente attaccata:

“Abbiamo già sperimentato il cancro quando a Kari le è stato diagnosticato al seno nel 2013 e crediamo che Hansen sarebbe un ambasciatore fenomenale per mandare un messaggio positivo a chi deve affrontare una malattia seria.”  

 

Un modello di vita e il sogno di Netflix

Dal 2012 ad oggi Thor non si è mai arreso e ha continuato a giocare a poker con ottimi risultati sia online che live e non a caso Pokerlistings gli assegnò lo Spirit Award come Living Legend nel 2014.

 

Thor hansen Battle of Malta
Thor Hansen al Battle of Malta

 

“Hansen ha un numero incredibile di storie da raccontare, di aneddoti raccolti tra i tavoli di poker e gli ospedali” commentano le reporter “In più ci piacerebbe poterlo riportare a Las Vegas per girare li parte del documentario visto che Hansen ha vissuto a Sin City gran parte della sua carriera di poker player”.

Un uomo d’acciaio insomma, tanto che tempo fa dagli autori di Pokerlistings era stato paragonato a Magneto in un articolo sui supereroi del poker.

Ma Thor ha anche altre qualità, infatti da anni ama cantare e le autrici del documentario prevedono anche di farlo esibire con una banda jazz durante le riprese.

“Il sogno è quello di lanciare il film-documentario su una piattaforma come Netflix per raggiungere un’audience più vasta!”

A seguire un breve trailer dul documentario in corso di realizzazione:

 

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti