Conosciamo i tre finalisti del Main Event WSOP 2012

IMG1674

Greg Merson, Jesse Sylvia e Jake Balsiger: uno di loro diventerà il nuovo campione del mondo di poker.

Ormai ci siamo. Mancano soltanto poche ore alla conclusione del Main Event delle World Series of Poker 2012, la cui appendice autunnale, da qualche anno, serve a consacrare il campione del mondo di poker. Saranno Greg Merson, Jesse Sylvia e Jake Balsiger i magnifici tre, pronti a darsi battaglia per il braccialetto più ambito che ci sia. Andiamo dunque a scoprire qualcosa di più sui protagonisti ultimi del Main Event WSOP 2012.

Greg Merson - 88.350.000 chip

carousel merson

24 anni, nato a Laurel, nel Maryland, attualmente Greg Merson risiede a Toronto (Canada) dove si è spostato per poter continuare a giocare a poker online. Comunque vada, per lui le WSOP 2012 saranno un successo, dato che a luglio ha vinto il suo primo braccialetto, aggiudicandosi l'Evento #57 (un torneo da 10.000 dollari di No Limit Hold'em Six Handed) per oltre 1,1 milioni di dollari.

La sua storia è molto comune, tra i giocatori di poker. Invece di studiare all'università, Merson passava il suo tempo a giocare a poker online. Fin quando si è reso conto che era inutile proseguire gli studi in quella maniera: ha mollato la University of Maryland e ha cominciato a giocare a tempo pieno. Non ci ha messo molto a diventare un professionista di successo, soprattutto online. Non a caso lui stesso si considera ancora principalmente un grinder virtuale.

Jesse Sylvia - 62.750.000 chip

carousel sylvia

26 anni, nato a Martha's Vineyard (Massachusetts), residente a Las Vegas, Sylvia ha cominciato il Final Table del Main Event WSOP 2012 da chip leader assoluto. Alle World Series è andato a premio solo una volta, l'anno scorso, in un torneo da 1.500 dollari di 6-Max, incassando poco meno di 3.000 dollari. Solo con il terzo posto nel Main Event, ne vincerà oltre mille volte tanto. Se non è un bel risultato questo…

Jesse ha cominciato a giocare a poker all'ultimo anno del liceo, con gli amici. Durante il primo anno di college ha effettuato il suo primo deposito online. All'inizio per lui è stata dura: ha perso molti depositi da 50 dollari, prima di rendersi conto che non bastava semplicemente giocare, ma che doveva anche studiare. E da lì non si è più fermato, diventando un giocatore di cash game a temo pieno: oggi gioca dalle 40 alle 60 ore ogni settimana.

Jake Balsiger - 46.875.000 chip

carousel balsiger

21 anni, nato a Tempe (Arizona), è il più giovane giocatore ad aver mai raggiunto il final table del Main Event delle WSOP. Per lui si tratta della prima volta alle World Series of Poker, dato che ha compiuto 21 anni solo poco tempo prima dell'inizio della manifestazione. Fino a quest'anno, il buon Jake non si considerava neppure un gran giocatore di poker. Ma da quando si è messo sotto, il suo gioco è migliorato notevolmente, tanto da portarlo fino ai magnifici tre del Final Table.

Balsiger frequenta la Arizona State University, dove studia Scienze Politiche. Per sua stessa ammissione, ultimamente ha un po' trascurato gli studi, concentrandosi sul poker. E come dargli torto, visto che oggi avrà la possibilità di giocare per un primo premio da 8,5 milioni di dollari, e per il titolo di campione del mondo di poker?

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti