Come non far Shifo a Poker Omaha: Giocare il Nuts

omaha poker
Il PLO non è il Texas Hold'em con quattro carte!

Questo è il primo articolo di una serie dedicata alle strategie per principianti. Parleremo di come vincere nel Pot-Limit Omaha.

Cinque anni fa era dura trovare una partita di Pot-Limit Omaha fuori da Las Vegas e da poche altre città.

Ora praticamente qualsiasi poker room ne prevede almeno una. Inoltre, alcune delle partite di poker più ricche al mondo sono partite di PLO online.

Il motivo di questa nuova popolarità del PLO è semplice: è un gioco divertente e ricco d'azione.

Potendo giocare con quattro carte invece di due, i giocatori tendono a giocare un numero di mani maggiore, e ad azzardare più di quanto facciano nel Texas Hold'em.

 

Nell'Omaha l'obiettivo è chiudere il nuts

poker nuts omaha
E' più facile che ci siano mani forti nel PLO rispetto all’Holdem

Con due carte in più in gioco, l'Omaha ruota tutto attorno al chiudere il nuts.

Nell'Hold'em si possono vincere tranquillamente dei piatti senza il nuts. Si vince con coppie, doppie coppie e set. Scale e colori sono quasi sempre vincenti.

Nell'Omaha una coppia vince di rado. Un set spesso perde contro un overset. Se non avete la scala nut o il colore nut, probabilmente ce l'ha qualcun altro… e per voi saranno dolori.

Lo ripeto: l'Omaha è un gioco in cui si va per il nuts.

Il problema, però, è che il nuts può cambiare su ogni street.

Perciò a volte il nuts non è sufficiente, e vi serve anche un piano B.

Essere nella parte giusta di un "freeroll”

Nell'Omaha, occorre preoccuparsi della possibilità di subire un "freeroll".

Ma che significa "freeroll"?

Un esempio:

Avete 9♠ T♣ J♥ A♠. Il flop è 6♠ 7♠ 8♦.

Su un flop del genere ci sono molti modi per chiudere una scala.

Qualsiasi combinazione di 54 o 95 chiude una scala più bassa. Voi avete la scala nut e il progetto di colore nut e un progetto per una scala più alta.

Questo board è sensazionale per voi. Non solo "demolite" qualsiasi scala più bassa, ma avete anche un freeroll (con il vostro progetto di colore e di scala più alta) contro qualsiasi altro giocatore che, come voi, ha floppato la scala nut.

All'inizio, molti giocatori che provengono dall'Hold'em pensano di avere il nuts con qualsiasi scala, e sono contenti di giocarsi tutto.

Ma nell'Omaha, più spesso che no se avete la scala più bassa e nel piatto ci finiscono molti soldi, vi troverete ad essere in svantaggio nettamente.

Principio fondamentale

L'Omaha non è solo un gioco in cui si va per il nuts, ma è anche un gioco in cui si cerca "il nuts, ma con un piano B".

Ciò che dimostreremo, negli altri articoli di questa serie, è come trovarsi dalla parte giusta di quei "cooler", e come essere il giocatore che impone il freeroll, non quello che lo subisce.

Se riuscite a padroneggiare questi concetti, siete sulla buona strada per cavarvela nel gioco del Pot-Limit Omaha.

Gli altri articoli della serie

#1. Giocare il nuts

#2. Giocare tight ed in posizione

#3. Evitare i rundown deboli

#4. Non sopravvalutare gli assi

#5. Distinguere le mani

#6. Connettersi saldamente al flop

#7. Organizzare un piano d'attacco

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti