Chino Rheem: "Quel che dicono online non è del tutto sbagliato"

David Chino Rheem2013 WSOP EuropeEV021K Re entryDay 1BGiron8JG9019
David "Chino" Reem

La carriera di Chino Rheem ha fatto spesso discutere, ma il giocatore non ha problemi ad ammettere gli errori commessi.

Chino Rheem è stato accusato, sul forum di TwoPlusTwo, di comportamenti non certo encomiabili come il non aver pagato dei debiti, e cose anche peggiori.

"Ho fatto delle cose di cui non vado fiero", ha raccontato in un'intervista a PokerListings.

"Queste cose mi hanno fatto crescere. Ammetto tutto. Cerco di vivere ogni giorno al meglio".

Secondo Rheem, i rumor apparsi online non sono solo maldicenze.

"Le cose di cui la gente parla online non sono proprio tutte vere, ma c'è della verità in ciò che dicono", ha detto.

Nonostante i suoi problemi, Rheem in realtà all'inizio dell'anno ha ottenuto un bel risultato, vincendo il WPT World Championship e intascando 1,1 milioni di dollari.

Ma neppure quel denaro è stato sufficiente a estinguere tutti i debiti di Rheem.

"Ho iniziato le WSOP quest'estate con 10 miglia di vantaggio, dopo aver vinto il WPT, e probabilmente ho finito ultimo", ha detto. "Non è colpa di nessuno, solo mia, e lo capisco".

Rheem: "Cerco di tirar fuori il massimo da ogni situazione"

David Chino Rheem2013 WSOP EuropeEV021K Re entryDay 1AGiron8JG8608

Rheem si trova ad Enghien-les-Bains per le WSOPE e ha iniziato bene, con un ventiduesimo posto da 6.216 dollari.

"Ho questa mentalità, che penso che tutto si risolva sempre", ha detto.

"Cerco di tirar fuori il massimo da ogni situazione. Non ha senso essere pessimisti. Pensare negativo non aiuta".

Rheem si ispira al collega Erick Lindgren, che ha battuto proprio in heads-up al WPT Championship. Anche Lindgren ha avuto dei problemi economici dai quali sta ancora cercando di uscire.

"E-dog è una di quelle persone che rispetto di più nel poker", ha affermato.

"È una bellissima persona. Ha ammesso di aver avuto dei problemi. Sta solo cercando di fare il meglio possibile. Non puoi dare addosso all'infinito a chi ha commesso errori in passato".

Per il momento, Rheem ha affermato di essere concentrato al massimo per tirarsi fuori dai debiti, anche se non vuole giocare a poker per tutta la vita.

"Gioco perché sono bravo", ha detto. "Personalmente voglio solo ripianare i debiti e poi capire cosa fare nel resto della mia vita".

Rheem ha detto di sentirsi deluso dal modo in cui ha reagito dopo aver ottenuto diversi risultati importanti in carriera.

"Continuo a dire che un giorno cambierò, ma siamo onesti: non ci ho mai provato davvero fino in fondo. Però crescere e diventare un uomo è un percorso fatto di tentativi ed errori. Personalmente io ne ho commessi tanti".

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti