Chen An-Li – dalla fama in televisione al poker professionistico

Chen an lin
"La mia passione è incrollabile e gioco a poker ogni giorno"

Il nuovo membro del Team PokerStars parla della sua carriera e di come abbia incontrato sua moglie in uno show televisivo

Chen An-Li è il secondo giocatore di Taiwan - dopo Raymond Wu - ad entrare nel Team Pro di PokerStars.

Non sono molti i giocatori pro del paese e anche se per ora Chen ha accumulato poco più di 200.000 dollari in carriera è comunque abbastanza per occupare la 14esima posizione nella classifica dei player più vincenti in Taiwan.

L’uomo da battere è in realtà una donna, la nota Kitty Kuo, che occupa la prima posizione in classifica.

 

PL: Come è iniziata la tua avventura nel poker?

CA: Ho iniziato a giocare con gli amici nel 2009. C'era questo tizio che vinceva i miei soldi ogni volta che giocavamo.

Un giorno questo tizio mi dice che aveva vinto 100.000 dollari in un torneo su Full Tilt e che si era comprato una casa a Taiwan. Fu quel giorno che decisi di diventare un pro di poker.

Quel tizio mi insegnò a giocare per tre mesi, quindi andai a Macao per partecipare a un torneo. Uscii 3° e vinsi 7.000 dollari americani. A quel tempo erano tanti soldi per me.

Tre mesi dopo tornai ancora e vinsi quello stesso torneo. Fu il mio primo titolo in carriera.

A parte quello, la carriera non è decollata davvero. Sono andato broke due volte nei primi due anni. Poi ho giocato solo low stake, finché non ho trovato due taiwanesi con cui ho fatto coaching. Era il 2011.

 

Chen An Lin Yaxi zhu
Chen An Lin e Yaxi zhu, nuovi volti Pokerstars

PL: E quando PokerStars ti ha invitato in squadra?

CA: Quest'anno. Penso lo abbiano fatto perché faccio parte di un programma tv in Taiwan. In realtà molti in Taiwan mi conoscono come il giocatore di poker che va anche spesso in tv.

Si tratta di un reality giornaliero e io ci compaio da due a quattro volte a settimana. Ho pure conosciuto mia moglie in quello show, dove le ho chiesto di sposarmi.

 

PL: Quindi PokerStars ti ha scelto perché eri già una celebrità a Taiwan.

CA: Penso di sì.

 

PL: Chi è il tuo "eroe" nel poker?

CA: Penso che ben pochi lo conoscano, perché non partecipa ai tornei live.

Si chiama Chen Yi, l'ho incontrato quattro anni fa a Macao. Gioca le partite cash più ricche, fino a 40,000/80,000  dollari di Hongkong [circa €4,700/€9,400]. Quando l'ho visto ne sono rimasto affascinato.

Giocava online con il nickname yiyi01, su YouTube ci sono ancora dei video in cui si gioca 10.000 dollari giusto per divertirsi.

NdR: Potete davvero vederlo flippare perr $25k o divertirsi per 15 minuti a colpi di flip da 10ks contro Ville Wahlbeck e "barcode".

Ora è un mio amico e un giorno voglio giocare come lui.

 

PL: Vuoi giocare a caso per divertirti? Non dovrebbe essere difficile.

CA: (ride) No, no, intendo dire che voglio giocare high stakes.

 

PL: Essere l'unico giocatore a rappresentare il Taiwan ti mette molta pressione?  

CA: Per niente. Magari non sono il miglior giocatore di Taiwan, ma la mia passione è incrollabile e gioco a poker ogni giorno. Far parte del team è un sogno che si avvera.  

 

PL: Quali sono i tre obiettivi p rincipali della tua carriera nel poker?

CA: Il mio primo obiettivo è battere il NL200 su PokerStars. Sembra un livello molto alto ed è sicuramente molto difficile.

Penso che se puoi battere questa partita online, puoi battere quasi tutte le partite cash live nel mondo.

Il mio secondo obiettivo è giocare stabilmente al cash live da $10/$20 e $20/$40, per poter salire poi di livello.

Il mio terzo obiettivo è quello un giorno di organizzare una corsa di beneficienza a Taiwan. In passato ero un corridore sulle lunghe distanze.

Combinare la corsa, il poker e la beneficienza sarebbe il sogno di una vita.

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti

×

Sorry, this room is not available in your country.

Please try the best alternative which is available for your location:

Close and visit page