Campione di Magic sbarca alle WSOP

Gabriel Nassif Magic Poker

Il pro francese Gabriel Nassif ha dominato il mondo dei giochi di carte per oltre dieci anni. Ma non si è trattato sempre di poker.

Negli anni 2000, Nassif ha sbaragliato il circuito professionistico di Magic: The Gathering, vincendo due titoli Pro Tour, arrivando molte volte tra i migliori otto classificati e conquistando pure il titolo di Player of The Year nel 2004.

Per chi non lo conoscesse, Magic: The Gathering, altrimenti detto MTG, è un gioco di carte collezionabili con elementi fantasy, che ha sviluppato una lega professionistica vera e propria.

Molti giocatori di MTG sono passati con successo al poker professionistico, come ad esempio David Williams, Eric Froehlich, Justin Bonomo, Isaac Haxton, Adam Levy e Dario Minieri.

Il 28enne Massif ha guadagnato in carriera oltre 400.0000 dollari nei tornei di poker dal vivo, ma in realtà il grosso dei suoi guadagni deriva dal poker online.

Lo scorso anno Nassif è arrivato al tavolo finale del Limit Hold'em Shootout da 2.500 dollari, e quest'anno cercherà di migliorare, arrivando al braccialetto.

Ci puoi raccontare come sei passato da Magic: The Gathering al poker?

143716411

Certo. Nel 2003-2004, prima del MTG Pro Tour, sono andato a trovare William Jensen e Brock Parker nel Maryland. Non sapevo neppure cosa fosse il poker.

Loro stavano giocando su Paradise Poker a una partita small stake, e mi hanno insegnato come giocare al limite $0,50/$1. Sono tornato a casa e ho aperto subito un conto su Party Poker e PokerStars.

Ho iniziato a giocare al Limit Hold'em, avevo un po' di soldi da parte grazie a Magic: The Gathering. Ho pensato che avrei potuto giocare per un anno e vedere se riuscivo a cavarmela. E così è cominciato tutto.

Com'è andata all'inizio?

Se non sbaglio giocavo molto su PokerStars, e di solito quando vincevo almeno 500 dollari facevo cash out, poi perdevo il mio roll e mi toccava depositare di nuovo. L'ho fatto per un paio di volte. Credo di aver cominciato a vincere davvero quando ho depositato su Party Poker. Lì le partite sembravano più facili.

Non ho fatto caso alla gestione del bankroll, perché avevo i soldi di MTG. A volte è capitato che mi giocassi quasi tutto il bankroll su uno o due tavoli. Però le partite erano eccezionali.

Sono molti i bravi giocatori di poker che hanno iniziato con MTG. Secondo te quali abilità si possono trasferire da un gioco all'altro?

Non so se ci sono abilità specifiche nel MTG, però si vede molta gente arrivare dal backgammon o persino da altre discipline, e tanti riescono ad avere successo. A me ha aiutato conoscere ottimi giocatori. È stato un bel vantaggio, in particolare quando non giravano molte informazioni, a parte i libri di Sklansky e qualche chat con la gente di IRC.

Di sicuro giocando a MTG si imparano delle abilità. Penso che si tratti principalmente dello spirito di competizione. Noi giocatori di MTG odiamo perdere.

Perché così tanti giocatori di MTG si danno al poker? Per denaro?

a lot of mtg players

Sì, ma penso anche per lo stile di vita. Molti di loro non vanno bene all'università perché passano troppo tempo a giocare a MTG. Diventa una transizione naturale quando non vai bene all'università. Ovviamente anche il denaro gioca il suo ruolo. Ma non la penso come una cosa necessariamente positiva.

Penso che molti giocatori di MTG amino il poker perché significa che non devono trovarsi un lavoro o avere un capo che li comanda.

C'è qualche giocatore di MTG che ti piacerebbe vedere al tavolo da poker?

Sì, ce ne sono. Ovviamente Jon Finkel, che giocava a poker ed era anche bravo. Ma non penso che si divertisse molto.

Sarebbe bello vedere qualche giocatore giapponese, come Shuhei Nakamura. Sarebbe interessante vedere se fosse in grado di darsi al poker. Recentemente li ho visti ad Anaheim per il Grand Prix MTG.

Quanto tempo dedichi a MTG ultimamente?

Molto poco. Ho giocato un paio di tornei quest'anno, e pochissimo a MTG Online. Sono sicuro che prima o poi tornerò a giocare con costanza.  

Cosa ti fa divertire di più tra il poker e MTG?

Mi diverte di più il poker, cosa strana per un ex giocatore di MTG. Penso che molti amino di più MTG, ma a me piace il poker e guadagnare soldi. Questo è sicuramente un fattore decisivo, e ultimamente mi sta andando molto bene.

Giochi spesso a poker online?

Sì, principalmente su PokerStars. Gioco molto le partite di PLO cash game e anche alcuni tornei. Gioco molto poco dal vivo, a parte WSOP, WSOP e qualche torneo a Parigi. I costi di viaggio sono un fattore. Penso che sia meglio passare il mio tempo giocando online.

Quanti eventi giochi alle WSOP, di solito?

Di solito 20-25 eventi. Gioco quasi tutte le varianti, incluso PLO, Limit Hold'em, No Limit Hold'em e mixed game.

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti

×

Sorry, this room is not available in your country.

Please try the best alternative which is available for your location:

Close and visit page