Brian Rast fantastica doppietta: vince ancora il Poker Players' Championship

rast wsop 2016
Foto di Melissa Haereiti

Dopo aver trionfato nel 2011, Brian Rast batte Justin Bonomo in heads-up e si aggiudica un altro Poker Players' Championship da $50.000.

E sono due. Brian Rast si porta a casa il Poker Players' Championship delle WSOP 2016 e bissa il successo già ottenuto cinque anni fa. Per Rast un altro braccialetto e soprattutto un premio di quasi 1,3 milioni di dollari.

Rast ha raggiunto così Michael Mizrachi a quota due vittorie nel torneo dedicato alla memoria di Chip Reese. Lo stesso Mizrachi è riuscito ad arrivare al final table e ha provato a centrare una fantascientifica tripletta, ma alla fine 'The Grinder' si è dovuto arrendere ai piedi del podio.

Ma procediamo con ordine...

Brian Rast 2011 WSOP Event 55
Rast aveva vinto lo stesso evento nel 2011

Erano rimasti in sei a giocarsi la vittoria finale ed il primo player eliminato è stato Ray Dehkharghani. Non che possa lamentarsi, visto che a due tavoli left questo giocatore era rimasto con i classici spiccioli per la merenda: Dehkharghani può ritenersi già fortunato di essere riuscito ad ottenere un 6° posto da 200.000 dollari abbondanti.

Un gradino più su per Wil Wilkinson, forse il player meno conosciuto tra coloro i quali sono riusciti ad approdare all'atto conclusivo del Poker Players' Championship. Per Wilkinson un gettone di presenza di tutto rispetto, pari a 272.558 dollari.

Arriviamo così all'eliminazione di Michael Mizrachi al 4° posto. Ad estromettere il più noto e vincente dei fratelli Mizrachi si ha pensato proprio Brian Rast, che ha rifilato a 'The Grinder' un uno-due decisivo durante la fase di Deuce to Seven Triple Draw.

In heads up contro Bonomo

rast bonomo 2016
Ottima performance per Justin Bonomo

Nonostante ciò, rimasti in 3 Rast si è trovato ad essere il più short di tutti, dopo aver perso un piatto enorme contro Justin Bonomo. Tuttavia, Brian non si è dato per vinto e ha cominciato a recuperare terreno eliminando Eric Wasserson al 3° posto in una mano di Seven Card Stud.

Il ritorno di Rast è stato lento ma continuo. Bonomo ha visto la sua leadership assottigliarsi sempre di più, fino a quando Brian è riuscito a mettere la freccia e ad operare il sorpasso. Ne è nata una situazione di equilibrio che soltanto il Texas Hold'em avrebbe potuto rompere in maniera istantanea.

Ed in effetti così è stato. Quando tutti pensavano che i due avrebbero dovuto darsi appuntamento al giorno dopo, Rast ha chiuso la contesa proprio durante la fase dedicata alle due carte, grazie ad un full di assi e dieci che ha stritolato la scala del suo avversario.

1)      Brian Rast $1.296.097

2)      Justin Bonomo $801.048

3)      Eric Wasserson $545.772

4)      Michael Mizrachi $380.942

5)      Wil Wilkinson $272.558

6)      Ray Dehkharghani $200.027

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti