Mai Sottovalutare le Freecards nel Poker!

Condividi:
17 dicembre 2009, Scritto da: PokerListings.it
Postato su: Dentro PokerListings
Mai Sottovalutare le Freecards nel Poker!
Il concetto di freecard è semplice, ma non capire il rischio che si corre quando si regalano carte ad un avversario può costare piatti molto ricchi

Quello della freecard è sicuramente uno degli argomenti più semplici del poker, talmente semplice che molto spesso i giocatori ne dimenticano le regole basilari; commettono errori banali, poi si disperano e si pentono della giocata effettuata.

Quando un giocatore ottiene una carta gratis sta ricevendo odds infinite: ha la possibilità di chiudere un punto senza spendere nemmeno una chip. In linea generale, regalare una freecard al proprio avversario è una mossa sbagliata, che nel lungo periodo porterà via del profitto.

Quando è  corretto poter dare una freecard? Risponderemo a questa domanda analizzando la strategia da diversi punti.

Iniziamo dalle carte: naturalmente è corretto quando avete fra le mani il nut; il flop vi ha regalato un full e ci sono due carte dello stesso seme. É giusto concedere una carta gratis nella speranza che il vostro avversario leghi qualcosa al turn.

Con top pair o con over pair è giusto puntare, specialmente se il flop presenta insidiosi progetti che potrebbero demolire la vostra mano. L'importo della puntata deve essere tale da consentire un errore del vostro avversario, nel caso in cui decidesse di fare call.

Non dovrete dare loro le giuste odds che rendano la loro chiamata corretta da un punto di vista matematico. Se darete loro la possibilità di fare puntate matematicamente corrette, nel lungo periodo otterranno un profitto positivo.

Importo del piatto: se riuscite a creare un piatto elevato nei primi giri di puntate, cercate di chiudere immediatamente la mano. Concedere una freecard non è corretto, evitate di strafare per non rischiare di finire fuori dal torneo.

Nelle fasi avanzate è molto probabile che vi si creino situazioni in cui sarete pot committed e non potrete più tirarvi indietro.

Avversari: quando avete in mano un buon punto, potete concedere la freecard ad avversari capaci di cadere nella trappola della vostra dissimulazione.

Se il pericolo di essere battuti è molto basso, l'aggressività dei vostri avversari crea la possibilità di ottenere guadagni più alti con puntate al turn e river. Facendo check al flop date al vostro avversario la possibilità di puntare in bluff, o di puntare al turn in caso di over pair che gli consentano di bluffare.

Oltre modo, partendo dal principio generale, possiamo "invertire l'ordine degli addendi" ed acquisire una nuova relazione: ottenere una freecard dal proprio avversario è una mossa giusta. Questa strategia consente di poter giocare mani che per colpa di odds troppo elevate non avreste giocato o farvi risparmiare chip che comunque avreste messo con punti marginali.

Tutto ciò  avviene giocando in modo "creativo" i vostri semi -  bluff (progetti di scala o colore). Avendo posizione sul vostro avversario, facendo un raise sul suo bet, potreste spaventarlo per ottenere un check sul turn; voi farete la stessa cosa nella speranza di veder comparire sul board uno dei vostri out.

Una volta acquisito un bagaglio culturale che vi consenta di mettere in evidenza il vostro estro, sarete in grado di sfruttare trucchi e stratagemmi per la realizzazione dei vostri scopi.

Il concetto di freecard è molto semplice, ma non capire il rischio che si corre quando si regalano carte gratis al proprio avversario può costare la perdita di piatti molto ricchi.

Nel dubbio è corretto puntare, anche perché sarete in grado di capire il reale valore della mano avversaria. Perdere un intero piatto è completamente diverso che perdere una singola puntata.

Dovrete dare raramente odds infinite ai vostri avversari; se esperti sapranno mettervi in difficoltà, con la loro abilità nel leggere le vostre mosse o la texture del board.

Confondeteli attraverso il vostro gioco elaborato, evitando di farvi leggere facilmente.

Condividi:

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti

Bloggers
Battle of Malta: il Blog Ufficiale

Battle of Malta: il Blog Ufficiale

Benvenuti sul Blog Ufficiale del torneo Battle of Malta 2012 organizzato da PokerListings.

Ultimi posts Pagina di  
WSOP Il Blog (semi) Ufficiale delle World Series

WSOP Il Blog (semi) Ufficiale delle World Series

Scopri tutti i segreti e i retroscena delle delle World Series of Poker con il blog esclusivo di Po
Ultimi posts Pagina di  
Il Blog di Leo Margets

Il Blog di Leo Margets

La giocatrice spagnola Leo Margets ci racconta la sua esperienza in prima persona dai tavoli dei

Ultimi posts Pagina di Leo Margets