Il Battle of Malta ancora una volta agli European Poker Awards

europeanpokerawards

Anche la quarta edizione del Battle of Malta conquista la nomination agli European Poker Awards come miglior torneo a basso buy-in del 2015.

Lo scorso anno è stata una vera sorpresa essere nominati in questa categoria dei prestigiosi European Poker Award, ed ancora di più lo è stato potare a casa il titolo.

Quest’anno a dire il vero non speravamo in una seconda candidatura, anche a causa del fatto che molti altri tornei a basso buy-in si sono distinti superando persino i numeri da capogiro del BOM.

Eppure eccoci di nuovo a portare alti gli onori del poker europeo nella bellissima isola di Malta, dove ormai da 5 anni il BOM è diventato un torneo di culto al Portomaso Casino.

L’atmosfera amichevole e informale, le feste organizzate per i giocatori, tutte le attività collaterali organizzate durante il torneo e i vari ospiti e poker Pro presenti insieme agli sponsor, hanno fatto si che anche nel 2016 Pokerlistings possa essere orgogliosa del suo festival di poker.

Certo la concorrenza è ancor più spietata dell’anno passato, ma che dire se non che l’importante è esserci e soprattutto ringraziare tutti quei giocatori che ogni anno a Novembre aspettano ci raggiungono e celebrano con noi questo fantastico sport al Battle of Malta.

Le nomination nella categoria di eventi sotto i €2,000

  • Estrellas Poker Tour Barcelona
  • Norwegian Championships Norway Cup
  • PokerListings Battle of Malta
  • WPT500 at Dusk till Dawn

 [Leggi anche: Battle of Malta 2015: perché tanto successo nei tornei a basso buy-in?]

Mustapha Kanit per la miglior performance dell’anno

Tra i vari nomi del poker che figurano agli EPA 2016 non passa inosservato quello del nostro Mustapha Kanit nella categoria Tournament Performance of the Year, grazie ai risultati ottenuti all’EPT Barcellona.

Un titolo che Mustacchione potrebbe vincere a mani basse se non fosse per quel Fedor Holtz che potrebbe portargli via il titolo. Staremo a vedere!

Ecco le Nomination per Tournament Performance of the Year

  • Adrian Mateos Wins the 2015 EPT Grand Final Main Event
  • Barny Boatman wins second career WSOP bracelet at WSOP Europe
  • Fedor Holz Wins WPT Alpha8 Las Vegas
  • Mustapha Kanit wins EPT Barcelona 10K High Roller

 

Le Nomination nelle altre Categorie

 

 Breakout Player of the Year

  • Charles Carrel
  • Dzmitry Urbanovich
  • Fedor Holz
  • Rainer Kempe

High Buy-In Event of the Year (buy-in oltre €2.000)

  • EPT Barcelona Main Event
  • EPT Grand Final Main Event
  • EPT Prague Main Event
  • WSOP Europe Main Event

Industry Person of the Year

  • Edgar Stuchly
  • Hermance Blum
  • Luca Vivaldi
  • Rob Yong
  • Thomas Lamatsch

Innovation/Initiative of the Year

  • Il broadcast del Norwegian Championship
  • PokerStars Play Along App
  • PokerStars utilizza i migliori atleti del mondo per fare marketing
  • Le WSOP Europe in diretta streaming su Twitch

Media Content of the Year

  • “The Future of Poker in the Post-Boom Era”, blog di Sam Grafton
  • “The Thrill of Victory, The Agony of Defeat”, foto di Neil Stoddart
  • “Devilfish: A Friend with a Heart of Gold”, articolo di PokerNews (Jesse May, Mickey May)
  • Remko Report, PokerNews Podcast, agosto 2015

Media Person of the Year

  • Frank Op de Woerd
  • Lee Davy
  • Neil Stoddart
  • Remko Rinkema

Moment of the Year

  • Dzmitry Urbanovich vince il Crazy Pineapple all’EPT Malta
  • La mano tra Mateos e Lodden all’EPT Grand Final
  • John Gale torna a giocare dopo tre anni e vince il secondo braccialetto WSOP
  • Pierre Neuville si qualifica per i November Nine delle WSOP 2015

 

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti