Cronologia

Nicolas Proust porta a casa la vittoria del BOM!

Contro ogni pronostico visti gli alti e bassi di questo Day 4, il francese Nicolas Proust ha portato a casa la vittoria del BOM nonostante abbia iniziato l'heads up in grande svantaggio contro Henrik Jacobsen.

Nell'ultima mano giocata Jacobsen va all in da bottone e Proust chiama

Il board rivela:

         

Proust:

   

Jacobsen:

   

 

Il Board premia il francese e Nicolas Proust è ufficialmente il vincitore della quarta edizione del Battle of Malta!

Questo il Payout finale*:

1    Nicolas Proust

    €110,000

2    Henrik Jacobsen

€102,000

3    Hendrik Koops

€125,000

4    Uri Gilboa

€54,500

5    Carlo van Ravenswoud

€41,300

6    Gran Kvam

€29,500

7    Paolo Palmieri

€21,800

8    Dimitar Alexandrov

€17,200

9    Giuseppe Grimaldi

€13,350

10   Meri Anne

€10,450

 

*Deal tra i primi 3 classificati che hanno tenuto10.000 euro e il trofeo per la fine e cos+ diviso il resto:

Hendrik Koops: €125.000 (terzo classificato)

Henrik Jacobsen: €102.000 (secondo classificato)

Nicolas Proust: €100.000 (primo classificato)

 

 

 

 

Livello
37
Bui
400000/800000
Ante
10000

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti

Posta un Commento

Heads - Up: Jacobsen VS Proust

Nicolas Proust sta sfidando il chipleader Henrik Jacobsen che aveva aperto il Day 4 in seconda posizione.

Tra i vari giocatori il francese Proust è stato finora il più attivo e imprevedibile, più volte vicino all'eliminazione.

Al momento Nicolas è riuscito a recuperare sull'avversario arrivando oltre i 20bb anche se Henrik mantiene il comando.

Livello
36
Bui
300000/600000
Ante
50000

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti

Posta un Commento

Henrik Jacobsen nuovo chipleader elimina Koops.

Jacobsen nuovo protagonista, dopo aver vinto un grosso piatto contro Hendrik Koops con una c-bet su flop A 5 3

Sul turn 6 Jacobsen va all-in senza pensarci un attimo e Koops folda.

Il norvegese, ora chipleader è coinvolto subito dopo in un’altra mano con Koops che muove all-in e finisce sconfitto dal norvegese.

Hendrik Koops è ufficialmente il terzo classificato del BOM Main Event

Livello
36
Bui
300000/600000
Ante
50000

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti

Posta un Commento

Proust tenta il suicidio ma non ci riesce

Anche se in gioco ci sono "solo" 10.000 euro i player non sono proprio inclini a mollarli con facilità.

Fatta eccezione per Nicolas Proust che è stato protagonista di tutte le ultime mani giocate e che, a dire il vero, ha anche visto il suo stack diminuire di minuto in minuto.

Il francese sembrava pronto al suicidio andando all-in con A2 pre-flop ma viene chiamato da Jacobsen con AT.

Il board sembra nonn dare scampo a Proust fino a quando un 2 sul river lo rimette in sesto, seppure più corto rispetto agli avversari.

Livello
36
Bui
300000/600000
Ante
50000

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti

Posta un Commento

Accordo a Tre

I tre player rimasti hanno deciso di fare un accordo sul payout dividendo il bottino come segue..

 

Hendrik Koops: €125k

Henrik Jacobsen: €102k

Nicolas Proust: €100k

 

... ma lasciando fuori 10.000 euro da giocarsi insieme al trofeo!

Livello
36
Bui
300000/600000
Ante
50000

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti

Posta un Commento

Il chipcount dei tre player rimasti in gara

Hendrik Koops: 19715k


Henrik Jacobsen: 13265k


Nicolas Proust: 12120k

Livello
36
Bui
300000/600000
Ante
50000

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti

Posta un Commento

Niente da fare per Uri Gilboa (4°)

Purtroppo ci abbandona subito nell’arco dello stesso livello anche l’israeliano Uri Gilboa che era partito da chipleader.

Senza dubbi Iru è stato il giocatore più vivace al tavolo, senza contare la schiera di supporters con cori da stadio ad ogni mano giocata.

L’ultima l’ha visto andare all-in con A 4 contro Henrik Jacobsen con K 6 riuscito a fare ancora una volta scala quando il board rivela 7 5 3 7 4.

 €54,500 per Uri Gilboa che chiude in quarta posizione.

 

 

Livello
35
Bui
250000/500000
Ante
50000

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti

Posta un Commento

Carlo van Ravenswoud al quinto posto

Sono passati pochissimi minuti dall’eliminazione di Kvam quando anche Carlo van Ravenswoud saluta il final table.

Henrik Jacobsen va all-in da bottone con Q T e Ravenswoud chiama con T T.

Jacobsen sembrava essere in netto svantaggio prima che il board gli regalasse una scala con 8 9 e J.

€41,300 il premio per Ravenswoud

Livello
36
Bui
300000/600000
Ante
50000

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti

Posta un Commento

Kvam chiude in sesta posizione sotto i colpi di Koops

Finisce la corsa del norvegese Anders Gran Kvam.

Koops punta da bottone e Kvam decide di chiamare:

Koops: A 3#s

Gran Kvam: Q J

Questo il board:

K 7 5 7 A

Kvam esce in sesta posizione con 29.500 euro in più in saccoccia.

Livello
36
Bui
300000/600000
Ante
50000

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti

Posta un Commento

Paolo Palmieri out al settimo posto

Una giornata particolarmente difficile per il romano Paolo Palmieri che è riuscito a giocare pochissime mani prima di scontrarsi con Nicolas Proust.

Paolo è giù ad appena 3bb quando muove all in con A Q. Nicolas Proust chiama da grande buio con Q Q.

Questo il board:

         

Il francese si ritrova con un tris di donne mentre al nostro Palmieri non resta che “accontentarsi” del settimo posto e un premio di 21.800euro.

Certo questi soldi dovrò dividerli con l’amico che mi ha ceduto il pacchetto” precisa Paolo che si trova al BOM per puro caso. Un suo amico si era qualificato tramite PlanetWin365 ma non potendo partecipare ha ben pensato di mandare palmieri al suo posto.

Una esclusione amara quella del giocatore romano dal momento che “la struttura del torneo a un certo punto è collassata e la giocabilità è andata scemando” commenta “ma resta comunque un bellissimo torneo e mi piacerebbe ritornarci!”

Livello
35
Bui
250000/500000
Ante
50000

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti

Posta un Commento

Gilboa sottrae un piatto a Koops per darlo a Proust

Moltissima azione all'inizio del 35esimo livello che ha visto Bilboa vincere un grosso piatto contro il chipleader Koops per poi perdere tutto contro il francese Proust alla mano successiva, rimanendo short stack.

Nella prima mano Gilboa è andato all-in contro Koops su flop Q 6 2, ma l'olandese ha foldato lasciando un ricco piatto nelle mani dell'israeliano.

Nella seconda mano è ancora Gilboa in gioco contro l'all-in di Nicolas Proust che mette a segno il colpaccio arrivando nella seconda posizione del chipcount:

Hendrik Koops: 17000k

Nicolas Proust: 10000k

Henrik Jacobsen: 7600k

Anders Gran Kvam: 3000k

Carlo van Ravenswoud: 3000k

Uri Gilboa: 2000k

Paolo Palmieri: 1400k

Livello
35
Bui
250000/500000
Ante
50000

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti

Posta un Commento

Il chipcount dei magnifici 7

Hendrik Koops: 21000k

Henrik Jacobsen: 7000k

Nicolas Proust: 4600k

Anders Gran Kvam: 4500k

Uri Gilboa: 3700k

Carlo van Ravenswoud: 3500k

Paolo Palmieri: 2500k

Livello
34
Bui
200000/400000
Ante
40000

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti

Posta un Commento

Dimitar Aleksandrov è il terzo eliminato

Iniziava sul podio quest'oggi, da medaglia di bronzo, ma nel corso dei primi 3 livelli non è stato protagonista di nessuna mano in particolare.

Lo studente bulgaro muove all-in da late position con K 2 per 8 b.

Hendrik Koops chiama da bottone con A 7 e il board 4 7 6 T 3 manda Aleksandrov a casa con 17.200 euro e una ottava posizione al BOM 2015.

Livello
34
Bui
200000/400000
Ante
40000

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti

Posta un Commento

Uri Gilboa continua a perdere terreno

Partire da chipleader assoluto è un grande vantaggio, ma il final table riserva sempre tanti colpi di scena ed è quello che sta avvenendo al Battle of malta.

Il player australiano ha person infatti il comendo già dopo un paio di livelli per poi scendere sotto average. Uri era risalito ma un all-in del francese Nicolas Proust (senza dubbi il più attivo al tavolo) lo ha riportato giù.

Proust va in vasca con 33 e Gilboa chiama con AT

Il board non li favorisce e il francese fa double up e si porta a 4.9 m (average stack 5.6m)

Livello
34
Bui
200000/400000
Ante
40000

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti

Posta un Commento

Un po di conti

Hendrik Koops: 13000k
Uri Gilboa: 7500k
Henrik Jacobsen: 6700k
Anders Gran Kvam: 6100k
Carlo van Ravenswoud: 3500k
Paolo Palmieri: 2900k
Nicolas Proust: 2300k
Dimitar Alexandrov: 2300k

Livello
35
Bui
250000/500000
Ante
50000

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti

Posta un Commento

Grimaldi fuori - restano in 8

Niente da fare per Giuseppe grimaldi che era rimasto con pochissimi blind e ha tentato il tutto per tutto prima della pausa e del nuovo livello.

L’italiano si è scontrato con il chipleader Koops quando è andato in vasca con J 7 da bottone ed è stato chiamato con J 9.

Il board rivela K T 3 3 Q

Koops mette a segno un altro colpo e Giuseppe Grimaldi abbandona il final table per 13.350 euro.

Giuseppe commenta così la sua uscita:

"Ho commesso un errore fatale all'inizio che mi ha dimezzato lo stack, da allora non sono riuscito a riprendermi. Alla fine ho provato il possibile prima che i bui salissero di nuovo ma senza fortuna. Ci rivediamo il prossimo anno!"

Livello
34
Bui
200000/400000
Ante
40000

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti

Posta un Commento

Un altro Fold per Grimaldi

Non è facile al momento la situazione per Giuseppe grimaldi rimasto short stack.

Nell'ultima mano giocata il player di Agrigento cecca da grande buio contro Gilboa.

Il flop rivela: 3 4 10

Gilboa punta circa 2milioni di chip e Grimaldi prende una pausa per riflettere. Dopo aver contato il suo stack decide però di foldare.

Livello
34
Bui
200000/400000
Ante
40000

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti

Posta un Commento

Scontro fra titani

Koops mantiene il comando
Koops mantiene il comando

I due player che conducono I giochi al momento si sono scontrati in una mano difficile.

Henrik Jacobsen apre da UTG per 660k e l’olandese Hendrik Koops chiama da big blind.

Flop: 9 9 7

Jacobsen punta 430k,  Koops rilancia a 1.3m e il primo chiama.

Turn: 4.

Koops va all-in per 6 milioni di chip mandando in tilt Jacobsen che dopo aver riflettuto per alcuni minuti, abbandona la mano, lasciando l’olandese in vantaggio.

Livello
34
Bui
200000/400000
Ante
40000

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti

Posta un Commento

E' Nicolas Proust Show!

Il francese Nicolas Proust è stato protagonista assoluto delle ultime mani che lo hanno visto quasi eliminato con appena 4bb rimasti per poi tornare a galla sui 10bb.

Proust è riuscito infatti ad accorciare un po’ il vantaggio di Koops sottraendogli un po di chip.

Il francese è andato all-in con 9 9 contro A 8  Hendrik Koops e il board non ha aiutato nessuno dei due.

Prosegue intanto in sala il tifo da stadio soprattutto per l'israeliano Gilboa e proprio per il francese Proust.

Livello
34
Bui
200000/400000
Ante
40000

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti

Posta un Commento

Nuovo livello, ancora short gli italiani

Palmieri e Grimaldi
Palmieri e Grimaldi

Siamo a Livello 34, 9 player left, situazione invertita fra Grimaldi e Palmieri ma ancora entrambi short stack.

Ecco il chipcount:

Hendrik Koops: 10200k
Henrik Jacobsen: 8000k
Anders Gran Kvam: 6200k
Uri Gilboa: 5100k
Carlo van Ravenswoud: 4700k
Dimitar Alexandrov: 3600k
Paolo Palmieri: 3500k
Giuseppe Grimaldi: 1700k
Nicolas Proust: 1200k

Livello
34
Bui
200000/400000
Ante
40000

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti

Posta un Commento

Piatto Ricco per Koops

Hendrik Koops mette le mani su un pot da 7 millioni conquistando la chipleadership.

L'olandese orchestra sventa un buon bluff. Apre con 500k da MD e viene chiamato da Gilboa che è in grande buio.

Flop: Q 8 3

Koops punta 500k e Gilboa alza a 1.5m. Koops chiama dopo averci riflettuto.

Turn: 8

L'israeliano muove altre 1.5m chip nel piatto e l'olandese chiama ancora.

River: Q

Entrambi ceccano e queste sono le mani.

Gilboa: A 2
Koops: A A


Koops sale a 10m e Gilba scende a 6m.

Livello
32
Bui
120000/240000
Ante
20000

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti

Posta un Commento

Paolo Palmieri in azione

Il chipleader Gilboa punta 480.000 e Paolo Palmieri va in vasca da piccolo buio per 1.68m.

Sicuro delle sue buone probabilità l’israeliano chiama con A 4, ma l’italiano ha in serbo un bel A K.

Nessuna sorpresa dal board e Palmieri sale sopra i 3 milioni di chip ma è ancora sotto average (5 milioni)

Livello
32
Bui
120000/240000
Ante
20000

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti

Posta un Commento

Il Payout del Final table

Questo il payout per i primi dieci classificati del BOM:

1

€165,000

2

€102,000

3

€70,200

4

€54,500

5

€41,300

6

€29,500

7

€21,800

8

€17,200

9

€13,350

10

€10,450

Livello
32
Bui
120000/240000
Ante
20000

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti

Posta un Commento

Il chipcount dopo il Livello 31

Nuovo livello di gioco (32) con bui a 120000/240000.

Facciamo un resoconto del chipcount attuale:

Uri Gilboa: 10600k
Anders Gran Kvam: 7500k
Henrik Jacobsen: 6700k
Hendrik Koops: 5300k
Dimitar Alexandrov: 3600k
Giuseppe Grimaldi: 3500k
Nicolas Proust: 3200k
Paolo Palmieri: 1700k
Carlo van Ravenswoud: 1700k

Livello
32
Bui
120000/240000
Ante
20000

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti

Posta un Commento

Anne Meri out - restano in 9

Erano davvero pochissime le speranze per l'unica donna in gara che ha iniziato la partita con appena 6bb. La Meri è stata in grado mettere a segno qualche colpo e fare anche un triple-up, ma ha dovuto arrendersi al chipleade Gilboa.

Anne muove all-in con Q Q e l'israeliano chiama con A 9

Questo il board:

         

La Meri chiude in decima posizione per 10.450 euro.

Livello
31
Bui
100000/200000
Ante
20000

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti

Posta un Commento

Triple up per Anne Meri

Rimasta con poco più di 2bb Anne Meri non può che muovere all-in alla prima buona occasione, da midle position.

Sono ben 2 gli avversari a chiamare: Grimaldi e Koops.

Il Board:

K 7 5 2 4

Il board non assiste nessuno dei giocatori e La Meri con JJ risale al milione di chip, ma è ancora molto short rispetto agli altri.

Livello
31
Bui
100000/200000
Ante
20000

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti

Posta un Commento

Ottima mano per Kvam ai danni di Grimaldi

Un brutto colpo per l'italiano che perde circa 2,5 milioni di chip in una mano contro Kvam.

Il norvegese Anders Kvam apre da MD con A A e Grimaldi chiama da grande buio.

Il flop:

     

Grimaldi punta 650k e Kvam va in vasca per 2.5.

Grimaldi chiama e rivela 8 7

Turn e river mostrano K 2 e l’italiano scende cosi a 3.2 m

Livello
31
Bui
100000/200000
Ante
20000

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti

Posta un Commento

Final Table: si parte!

È appena iniziato il Day 4 del Battle of Malta Main Event, con 10 giocatori pronti a mettere le mani sul primo premio di 165.000 euro e sull’ambito trofeo.

Miste le nazionalità con 2 italiani, 2 olandesi, 2 norvegesi, 1 finlandese, 1 israeliano, 1 bulgaro e 1 francese.

Per l’Italia abbiamo il poker player Paolo Palmieri (8°) e l’architetto Giuseppe Grimaldi (4°).

Il Final Table si sta giocando per la prima volta in assoluto nell’area del cash game del Casino Portomaso.

La stampa, il direttore del torneo, Maria Ho, lo staff di Pokerlsitings e ovviamente i tifosi e i supporter dei vari finalisti sono qui per questa entusiasmante finale del Battle of Malta!

Livello
31
Bui
100000/200000
Ante
20000

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti

Posta un Commento

10 - Anne Meri - 735,000

Paese: Finlandia

Vive a: Turku

Età: Diciamo che ne avevo 25 non troppo tempo fa

 

Anne Meri è proprietaria di un pub a Turku, Finlandia, e si è qualificata vincendo un Ladies Event di Redbet, anche se lo scorso anno aveva già partecipato senza molto successo. La Meri è la prima donna ad aver raggiunto il Final Table nella storia del BOM e il fatto che ci sia riuscita in un field di 1800 player con meno di 50 donne in sala, lo rende ancora più eccezionale.

Mi sento davvero felicissima. Ancora non ci credo di essere al final table. Ma che ci sto a fare qui?!

Sei qui per provare a vincere Anne…

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti

Posta un Commento

9 - Nicolas Proust - 1,860,000

Paese: Francia

Vive a: Marignane

Età: 29

 

Dopo il football coach abbiamo anche l’insegnante di tennis che dopo una brutta esperienza lavorativa in Australia ha deciso di buttarsi sul poker a tempo pieno da circa un anno.

“A essere onesto è il mio primo final table in un torneo del genere. È stata finora un’esperienza grandiosa e non riesco a credere di essere andato così tante volte vicino all’eliminazione per poi ritrovarmi in finale. Ora voglio solo vincere!”

Mettiti in coda Nicolas, qui vogliono vincere tutti!

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti

Posta un Commento

8 - Paolo Palmieri - 2,520,000

Paese: Italia

Vive a: Roma

Età: 31

 

Palmieri è un giocatore di poker online, ma anche un ottimo player negli eventi live come dimostrano i suoi piazzamenti in molti tornei internazionali, soprattutto nel circuito russo.

Paolo è alla sua prima volta al BOM:

“Sono qui per puro caso. Un mio amico ha vinto il pacchetto ma non potendo venire me lo ha ceduto. Di solito quando gioco per caso finisco per vincere…”

E noi ce lo auguriamo perché quest’anno vogliamo vedere un italiano sollevare il trofeo!

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti

Posta un Commento

7 - Anders Gran Kvam - 3,070,000

Paese: Norvegia

Vive a: Asker

Età: 35

 

Il norvegese Kvam si è qualificator al BOM con uno dei satelliti live in corso al Portomaso e nella vita di tutti I giorni, oltre al poker, è un Football Coach.

È la prima volta che Anders partecipa al Battle of Malta:

“Non ho ancora pensato a cosa fare con i soldi se dovessi vincere, di sicuro mi aspettano grandi festeggiamenti!”

Sentiti libero di invitarci a festeggiare con te, ti aiutiamo noi a sperperare il premio…

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti

Posta un Commento

6 - Carlo Van Ravenswoud - 3,700,000

Paese: Olanda

Vive a: Malta

Età: 23

Altro olandese, altro poker player professionista come Koops, alla sua prima esperienza al BOM. Carlo vive a Malta e ha acquistato direttamente il buy-in per il torneo:

“Mi sono divertito tantissimo qui al BOM finora. Certo il fatto che mi sia andata così bene ha influito…”

A noi piace pensare che si siano divertiti un po’ tutti, anche i meno fortunati…

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti

Posta un Commento

5 - Hendrik Koops - 5,370,000

Paese: Olanda

Vive a: Malta

Età: 37

Koops è uno dei pochi poker player di professione al final table del BOM, oltre ad essere di casa dal momento che vive a Malta. Quando gli abbiamo chiesto se aveva mai giocato prima il torneo ci ha risposto ironizzando:

Il BOM? Non ne ho idea, magari si. Gioco talmente tanti tornei qui che non me li ricordo più!”

Se dovesse vincere siamo sicuri che se lo ricorderà e come….

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti

Posta un Commento

4 - Giuseppe Grimaldi - 6,350,000

Paese: Italia

Vive a: Agrigento

Età: 46

L’architetto Giuseppe Grimaldi era stato poco fortunato con i satelliti di qualificazione per il BOM ma alla fine ha comunque deciso di acquistare il Buy-in. Ottima decisione ci viene da dire ora che Grimaldi è al final table e parte quarto nel chipcount!

Grande torneo, anche se la struttura è un po’ collassata a 30 left. Al momento visti i miei impegni non gioco molti eventi live, il poker è principalmente un hobby per me

Visto come giochi noi gli consigliamo di partecipare a più tornei…

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti

Posta un Commento

3 - Dimitar Aleksandrov - 6,410,000

Paese: Bulgaria

Vive a: Sofia

Età: 31

Occupation: Affiliate for Betsafe

Aleksandrov è al BOM per puro caso dopo che un suo amico gli ha ceduto un pacchetto vinto online. Direttamente dalla Bulgaria, Dimitar lavora nel settore dell’Igaming a Sofia ed è alla sua prima volta a Malta:

Davvero un bel torneo…ma mi aspettavo che l’area casinò fosse più grande”.

Non sarà grandissima ma ospita i più grandi tornei d’Europa, scusa se è poco…

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti

Posta un Commento

2 - Henrik Jacobsen - 6,640,000

Paese: Norvegia

Vive a: Bergen

Età: 23

Jacobsen è uno dei qualificati tramite gli eventi live di Guts.com e ha già giocato il BOM nell’edizione del 2013. Henrik oltre a giocare a poker è uno studente universitario e lavora come agente di commercio:

“Un’atmosfera davvero positiva qui al BOM e devo dire che il livello dei giocatori è molto salito rispetto a due anni fa”

Anche il tuo ci viene da dire, altrimenti non staremo scrivendo di te…

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti

Posta un Commento

1 - Uri Gilboa - 8,520,000

Paese: Israele

Vive a: Tel-Aviv

Età: 58

Gilboa è attualmente il chipleader del BOM ed è uno dei 170 giocatori israeliani volati a Malta appositamente per giocare il nostro torneo. Uri gioca da molti anni ma nella vita è principalmente un avvocato:

Sono senza parole. Un torneo eccellente. È il mio primo Battle of Malta ma sicuramente non l’ultimo…”

Porta pure con te gli altri 170, noi vi aspettiamo nel 2016!

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti

Posta un Commento
Nome Eventi Battle of Malta 2015 Main Event
Venue Portomaso Casino, Malta
Data 4 novembre 2015
Final Day 10 novembre 2015
Buy-in € 550
Partecipanti 1804
Montepremi € 874.940
Primo Premio € 110.000
Livello Ante Bui
Livello 1 0 25/50
Livello 2 0 50/100
Livello 3 0 75/150
Livello 4 25 100/200
Livello 5 25 150/300
Livello 6 50 200/400
Livello 7 50 250/500
Livello 8 75 300/600
Livello 9 75 400/800
Livello 10 100 500/1000
Livello 11 100 600/1200
Livello 12 200 800/1600
Livello 13 300 1000/2000
Livello 14 300 1200/2400
Livello 15 400 1500/3000
Livello 16 500 2000/4000
Livello 17 500 3000/6000
Livello 18 1000 4000/8000
Livello 19 1500 5000/10000
Livello 20 1500 6000/12000
Livello 21 2000 8000/16000
Livello 22 3000 10000/20000
Livello 23 3000 12000/24000
Livello 24 4000 15000/30000
Livello 25 5000 20000/40000
Livello 26 5000 30000/60000
Livello 27 10000 40000/80000
Livello 28 10000 50000/100000
Livello 29 10000 60000/120000
Livello 30 20000 80000/160000
Livello 31 20000 100000/200000
Livello 32 20000 120000/240000
Livello 33 30000 150000/300000
Livello 34 40000 200000/400000
Livello 35 50000 250000/500000
Livello 36 50000 300000/600000
Livello 37 10000 400000/800000
Livello 38 100000 500000/1000000

Nicolas Proust
Vincite
€ 110.000

Battle of Malta 2015 Main Event

Giocatori in Testa Premio
1. Nicolas Proust € 110.000
2. Henrik Jacobsen € 102.000
3. Hendrik Koops € 125.000
4. Uri Gilboa € 54.500
5. Carlo Van Ravenswoud € 41.300
6. Anders Kvam € 29.500
7. Paolo Palmieri € 21.800
8. Dimitar Alexandrov € 17.200
9. Giuseppe Grimaldi € 13.350
10. Anne Meri € 10.450