Battle of Malta 2015: tutti i risultati dei Side Event

trofei bomjpg

Buone le prestazioni degli italiani nei side event del BOM 2015: Marco D’amiello fa sul il torneo Win The Button, mentre Antonio Russo trionfa nel Deepstack.

Il Battle of Malta si è concluso da un paio di giorni e molti nostri lettori ci hanno chiesto i vari risultati dei side event che si sono tenuti nel corso della manifestazione.

Se avete seguito attentamente gli aggiornamenti live del BOM non vi saranno sfuggite le info sui vari eventi collaterali, ma le abbiamo comunque accorpate in questo articolo così che per ogni evento possiate sapere quali giocatori sono arrivati al final table e quali sono stati i numeri di ciascun torneo.

The Siege of Malta

Il torneo “Seconda Chance” ha attirato 393 giocatori, dei quali 39 sono andati a premio.

Il chipleader del final table, che ha visto nove giocatori, Samuel Buchanan non è riuscito ad avere la meglio chiudendo in quinta posizione mentre l’heads-up ha visto lo scontro tra Jeries Makhalfa e Peter Freden, con il primo trionfante sul secondo.

Final Table Payouts

1 Jeries Makhalfa - €13,500*

2 Peter Freden - €12,700*

3 Ove Balsnes - €8500*

4 Christos Xanthopoulos - €8500*

5 Samuel Buchanan – €14,500*

6 Rafael Kacmarsh - €9000*

7 Shai Netzer - €2350

8 Dirk Bierschwale - €1602

9 Itay Segal - €1250

*deal a sei giocatori rimasti

 

Win the button

Per la prima volta al BOM il torneo Win The Button ha attratto 139 giocatori nella sala Spinola. Sono stai in 14 ad andare a premio con il nostro connazionale D’Amiello Marco risultato vincitore.

Top 6 payouts

1 Marco D’Amiello - €5420

2 Vladislav Metelitsu - €3680

3 Joachi Mygaard - €2440

4 Nicolas Wirtz - €1844

5 Rastko Ivkovic - €1510

6 Ferag Rachid - €1210

 

Turbo Deepstack

L’evento da €330 Turbo Deepstack NLHE è un regular per il Portomaso Casino che si tiene ogni weekend, pertanto anche per il bOM abbiamo preferito mantenere la stessa struttura.

226 player si sono scontrati generando un montepremi di oltre  €60,000 e un primo premio di €16,500 anche questo andato nelle tasche di un azzurro: Antonio Russo

Final table payouts

1 Antonio Russo - €16,500

2 Kim Overstrom - €11,100

3 Shakavani Meir - €7160

4 David Katav - €5326

5 Tomas Gosling - €3980

6 Foskolos Z. - €3180

7 Memanja Lukovic - €2640

8 Giuseppe Mele - €2120

9 Jarek Witkowski - €1580

 

PLO The Knights Crusade

Il torneo Pot Limit Omaha del Battle of Malta ha visto quasi 100 entries, dimostrando che la scelta del BOM di avere un evento di Omaha è apprezzata da quella nicchia di giocatori che ama questa variante. Anche la leggenda del poker nordico Thor Hansen, è andato a fondo nell’evento prima di essere eliminato nelle ultima fasi di gioco.

Anche il vincitore dello scorso anno era ai tavoli, Bror Kivello, ma non ha avuto fortuna.

Payouts

1 Tavris Aristotelis - €6000

2 Frederic Vacher - €3750

3 Kostadin Golemeev - €2727

4 Nadar Shemhav - €2150

5 Roy Brindley - €1750

6 Olli Konko - €1450

7 Toreny Andersson - €1250

8 Ferreira Bernardes - €1050

 

Grandmaster High Roller

Si tratta dell’evento con il buy-in più corposo del BOM €1320 per il Grandmaster High Roller NLHE che rimane comunque alla portata di molti giocatori.

Sono stati 83 a partecipare tra cui volti noti del circuito internazionale come Fabrice Soulier, Felix Stephensen, Luca Moschitta, Andreas Hoivold, Ken Lennaard, Oanh Bui, e Anatoly Filatov.

Tra questi solo il russo Filatov è riuscito ad andare a premio, chiudendo al sesto posto, nonostante avesse passato la maggiorparte del tempo da chipleader assoluto.

Payouts

1 Mladen Kratovic - €28,900

2 Oskar Szwed - €18,000

3 David Sottecas - €13,000

4 Fabio DeFrancesco - €9450

5 Robertas Zebrauskis - €7450

6 Anatoly Filatov - €6450

7 Clint Sammut - €5450

8 Marco Bartorini - €4450

9 Manuel Invernici - €3462

 

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti