Battle of Malta 2015: Cronaca e Risultati del Day 2

malta cavaliere.bom

Pubblicato il payout ufficiale e scoppiata la bolla. Molti italiani nei primi 180 a premio nel Main Event del BOM. 88 player passano al Day 3.

Ci sarà tempo per festeggiare il record di 1.804 presenze messo a segno dal Battle of Malta 2015. In 584, infatti, sono tornati oggi al Portomaso Casino a caccia di una fetta del succoso montepremi da €873.000. Solo 180, però, i posti pagati, con un premio minimo di €1.134 e un massimo, destinato al vincitore, di €165.870.

Prima dello scoppio della bolla è terminata l'avventura di tanti potenziali protagonisti azzurri. Come ad esempio David Bravin, che pure aveva uno degli stack più grossi a inizio Day 2. Fuori anche Marco Macellari, unico giocatore italiano capace di vincere un Sunday Special e un Sunday Million, cioè i due tornei più importanti e ricchi del panorama pokeristico .it.

Molti i Pro italiani eliminati prima della bolla

Nulla di fatto anche per Andrea 'Topkapias' Borea e Sabina Hiatullah. Il primo aveva di fronte a sé una vera e propria impresa, dal momento che aveva chiuso il Day 1C con una dozzina di big blind. La voce italiana dell'EPT è riuscito a fare subito double-up, ma dopo tre mani è stato eliminato quando Q-T ha mandato la vasca pre-floped è stato chiamato da K-J suited, mano che ha retto fino alla fine.

sabina hiatullah3
Errore fatale per la Hiatullah

Per Sabina, invece, un'eliminazione tanto rapida quanto inaspettata. La Hiatullah era riuscita a risalire bene nel chip count, ma si è convinta che un avversario stesse bluffando e ha chiamato una sua puntata al river investendo tutti i gettoni. Lettura sbagliata, perché in realtà il suo avversario aveva nientemeno che un full house.

Hanno concluso la loro avventura al BOM 2015 a mani vuote anche Antoan Katsarov e Felix Stephensen: il primo era il campione uscente, avendo trionfato al Battle of Malta 2014, mentre il secondo è famoso principalmente per aver sfiorato la vittoria nel Main Event delle World Series of Poker 2014.

A premio i primi 180 giocatori

Lo scoppio della bolla è avvenuto quando il norvegese Stephan Kjerstad ha investito i suoi ultimi 9.000 gettoni con 4-3. Il suo all-in pre-flop è stato chiamato da tre giocatori, ma dopo il turn due di loro hanno foldato sulla puntata del terzo, che con A-5 aveva chiuso una scala. Kjerstad doveva sperare solo in uno split pot, che però non si è concretizzato: comprensibile la gioia dei player superstiti, tutti a premio.

escobar spampinato2
Escobar al Day 3 - Spampinato a premio (163°)

Come Jackie Cacha, ad esempio. 'Pokermama' ha resistito fino allo scoppio della bolla, e avrebbe potuto anche rimettersi un po' in carreggiata se la sua pocket pair di donne avesse resistito contro l'A-Q di un avversario, fortunato a centrare un asso sul board.

L'unica sopravvissuta fra i Pro che hanno partecipato al BOM è Fatima Moreira de Melo che ha chiuso con 600.000 chip, leggermente sopra average. Niente da fare per il suo compagno, il tennista Raemon Sluiter che comunque è andato a premio proprio al 180esimo posto.

Sono riusciti ad arrivare in the money anche Claudio Pagano e Giulio Spampinato. Il primo ha chiuso al 151° posto, per un premio di 1.250 euro, mentre il secondo si è fermato 12 posizioni più in alto, intascando 100 euro meno del 'collega'. Tra gli italiani, ancora in gara Gianluca Escobar, Giorgio Bellanca, Fabio Berti e Fabio Assennato.

Segui gli aggiornamenti live del BOM

La top10 del chipcount

Nicolas Proust

1690000

Henrik Jacobsen

1634000

Gianluca Escobar

1219000

Fabio Assennato

1135000

Valentin Messina

1053000

Uri Gilboa

975000

Mitrev Yovko

970000

Tomer Charya

958000

Mateusz Moolhuizen

957000

Jere Sorsa

943000

Il chipcount degli Italiani

Gianluca Escobar 1,219,000

Fabio Assennato 1,135.000

Giorgio Bellanca 784.000

Paolo Palmieri 718000

Feliciano Montalbetti 697.000

Giuseppe Grimaldi 593.000

Giuseppe Liotta 577000

Paolo Gualano 511,000

Carmelo Argento 425000

Giuseppe Valasicca 338.000

Francescantonio Piro 306.000

Fabio Berti 290000

Lucio Bernardo 220000

Maurizio Agrello 218.000

Giuseppe Spitale 156,000

Luca Pocetti 136.000

Francesco Leoncini 126.000

 

Gli azzurri a premio 

95 Giovanni Presti (IT) - €1,550

98 Vincenzo Gagliano (IT) - €1,550

100 Gianluca Sanna (IT) - €1,350

101 Giuseppe Cusimano (IT) - €1,350

103 Andrea Costa (IT) - €1,350

107 Luca Ittiresu (IT) - €1,350

125 Antonino Russo (IT) - €1,350

134 Carmelo Maugeri (IT) - €1,250

141 Alfonso Amendola (IT) - €1,250

151 Claudio Pagano (IT) - €1,250

152 Giorgio Ligasacchi (IT) - €1,250

156 Pasquale Billa (IT) - €1,150

163 Giulio Spampinato (IT) - €1,150

164 Francesco Gasparro (IT) - €1,150

165 Maurizio Crisafi (IT) - €1,150

166 Gioacchino Vella (IT) - €1,150

167 Giacomo Cosciluovo (IT) - €1,150

168 Salvatore Agliozzo (IT) - €1,150

174 Pamela Covezzi (IT) - €1,150

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti