André Akkari “Neymar Jr un professionista del poker? Magari tra 10 o 15 anni”

Andre Akkari neymar

Abbiamo intervistato Andre Akkari subito dopo l'eliminazione a pochi passi dal final table del Main Event dell'EPT Barcelona 2015.

André Akkari è arrivato quasi in fondo al Main Event prima di essere eliminato durante il Day 5. Prima che ci racconti cos'è successo desideriamo sapere cosa farà sabato a Barcellona, senza un torneo al quale partecipare.

 

Che piani hai per questo sabato sera visto che il final table è sfumato?

AA: Ho i biglietti per la partita di questa notte dell'FC Barcelona. Ci andrò con il mio amico Neymar. Sarà sicuramente fantastico. lo stadio è straordinario.

 

PL: Preferisci andare alla partita questa notte o avresti preferito essere ancora all'interno del main event?

AA: Oh, se potessi scegliere, sicuramente preferirei essere ancora in gioco nel main event.

 

PL: E nel caso si trattasse di un side event o della partita del Barcelona?

AA: In questo caso preferirei probabilmente la partita di calcio. Inoltre Neymar mi detto che se fossi stato ancora all'interno del main event questa sera, sarebbe venuto lì a incitarmi appena dopo la partita.

 

andreakkari1

PL: Recentemente è stato pubblicato un articolo alquanto bizzarro. Trattava del fatto che il poker fosse stato proibito al pubblico in Brasile. Quanto di questo è realtà?

AA: Nulla. Si è trattato di un semplice fraintendimento. Un giornalista straniero, sicuramente non brasiliano ha letto una notizia inerente al gioco d'azzardo in Brasile senza riuscire a comprenderla perfettamente.

La realtà dei fatti è stata che la presidentessa brasiliana Dilma ha scritto un decreto nel quale le scommesse sportive e altri tipi di gioco d'azzardo sono stati proibiti, però il poker non è stato incluso.

Per essere esatti, non hanno esattamente proibito il gioco d'azzardo. Nel decreto è scritto che coloro che vengono colti giocando d'azzardo, saranno costretto a pagare una multa.

Tutto questo in realtà non ha assolutamente senso.

 

PL: Chi controllerà tutto questo? Ci sono oltre 200 milioni di persone in Brasile.

AA: Sì, esatto. Quindi qualcuno dei giornalisti che scrivono di poker ha deciso di scegliere questa notizia e scrivere nel Web che il poker era stato proibito al pubblico, cosa completamente falsa.

 

PL: Grazie per aver chiarito questo punto. Ora dopo che Dilma è entrata in carica al posto di Lula, non sembra che molti dei suoi progetti siano andati a buon fine.

AA: Lula era una grande star in Brasile, ha poi costruito la strada al suo successore, ossia Dilma. In ogni caso questo non ha funzionato particolarmente bene, ci sono stati molti scandali all'interno dei quali è stata coinvolta la presidentessa.

Non è mai stata mostrata alcuna prova, il suo nome non è poi mai stato implicato direttamente in nulla, ma se mi domandi cosa penso, credo che lei fosse sicuramente coinvolta.

 

PL: Stai dicendo che se ci fosse stata una prova sarebbero stati troppo stupidi per nasconderla?

AA: Esattamente. In ogni caso credo veramente che lei non abbia mai preso denaro. In Brasile stiamo vivendo una grande crisi al momento, ma il problema è che anche nel caso Dilma abbandonasse il governo, non vedo alcuna altra persona che possa prendere il suo posto.

Lo sai che sono sempre ottimista, il Brasile resta sempre il mio posto favorito, ma i brasiliani stessi stanno lavorando molto per distruggere il mio ottimismo e ce la stanno facendo.

 

Akkari3

PL: Ci sono state delle rivolte prima della Football World Cup (coppa del mondo di calcio). Sembra che alcuni degli stadi siano stati al momento trasformati in parcheggi per autobus

AA: Tutte le critiche erano giustificate. Il governo ha speso cifre stratosferiche  e tutti gli stadi sono stati pagati realmente troppo.

La coppa del mondo in se stessa è un evento incredibile, nonostante in questo caso sia terminata in modo terribile per noi brasiliani a livello calcistico. Ma in ogni caso penso che ci sia andata bene, infatti la Germania ci ha eliminato e bisogna sottolineare che tutti i problemi del Paese sarebbero stati nascosti nel caso avessimo vinto la coppa.

È necessario che i media mostrino i criminali, mettendo il dito nella piaga al momento giusto.

 

PL: In ogni caso ora che tutti sono consapevoli dei problemi state organizzando le Olimpiadi? Come può avere senso?

AA: Non so cosa stia succedendo. Le Olimpiadi sono un tipo differente di evento. Vengono organizzate da differenti compagnie e sono altre le istituzioni coinvolte.

Quindi credo che al momento ci siano meno problemi di corruzione e di gestione corretta dei fondi a disposizione.

In ogni caso basterà attendere che i giochi comincino e i politici li utilizzeranno per nascondere i problemi della nazione

 

akkari neymar ept12 barcelona

PL: Prima di terminare, torniamo nuovamente al poker. Sei stato uno dei giocatori a supportare Neymar e il suo tipo di gioco. Cosa ne pensi come giocatore?

AA: Lui si gode la partita. Per lui è un grande divertimento. Inoltre desidera  apprendere. Continua a inviarmi messaggi di testo in ogni momento. Ne sono molto contento.

Nel caso mi domandassi se lui può diventare un professionista, direi forse in 10 o 15 anni, ma credo che questa non sia la domanda.

 

PL: No. La domanda è, riesce realmente a capirci qualcosa?

AA: Sì, credo proprio di sì. Credo che la qualità delle domande che continua a pormi stia migliorando. Posso dire che lui sta diventando sempre più forte.

 

PL: Eri tra i tre migliori nel chip count dopo il day 3. Cos'è successo?

AA: Ho subito una bad beat nel day 4, e non sono mai riuscito a riprendermi. In ogni caso. Si è trattato di una mano interessante.

Ho rilanciato 2x fino a 32,000 dal cut-off. Il bottone li ha fatti diventare 33,000 perché non aveva visto la mia puntata.

I bui hanno abbandonato la mano e anche il bottone voleva abbandonarla, ma il dealer ha detto 'no, ormai hai chiamato il suo rilancio'. Avevo una coppia di cinque.

Il flop era A-4-5. Ho fatto check perché il suo range era realmente scarso, ed ero consapevole che stava semplicemente cercando di rubare i bui.

Lui ha puntato ed io ho chiamato. Il turn ha mostrato un due. Ho fatto nuovamente check, lui ha puntato e io ho chiamato. Il river è stata una donna e non c'era alcun colore sul board.

Ho fatto nuovamente check e lui ha puntato molto forte. Pensavo potesse avere una mano A-4 o A-2, di conseguenza ho chiamato e lui ha mostrato J-3 off.

Mi è servito molto tempo per chiamare, ma credo sia stato un errore farlo.

In ogni caso sono contento, sto vivendo l'anno migliore della mia carriera. Sono arrivato varie volte fino in fondo ai tornei e sento di migliorare con il passare del tempo, semplicemente come il cibo e il vino.

 

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti

×

Sorry, this room is not available in your country.

Please try the best alternative which is available for your location:

Close and visit page