Ancora un boicottaggio su PokerStars: altro buco nell'acqua?

boicottaggio

Dopo quello messo in atto a dicembre, è in corso un nuovo sciopero per protestare contro i recenti cambiamenti nel VIP system della poker room numero uno al mondo.

Altro mese, altro boicottaggio su PokerStars. Dopo la protesta di dicembre, a seguito delle modifiche apportate dalla poker room online sul VIP system, numerosi giocatori hanno aderito ad un altro sciopero, ancora più ambizioso poiché coinvolge tutta la prima settimana di gennaio.

Come già successo a fine 2015, i giocatori non contenti dei cambiamenti fatti da PokerStars, entrati in vigore proprio l'1 gennaio, stanno provando ad alzare la voce.

Tra le modifiche meno digerite l'eliminazione dei livelli VIP di Supernova e Supernova Elite, la riduzione dei benefit per chi aveva raggiunto quegli status nel 2015, l'eliminazione dei VPP ai tavoli cash high stakes e la conversione degli FPP nel nuovo sistema delle StarsCoin, con una riduzione del valore del 25%.

Un’operazione poco incisiva?

Il boicottaggio, come già a dicembre, è stato organizzato all'inizio del mese, ma è stato esteso da 3 a sette giorni. Una delle critiche mosse al precedente sciopero è stata infatti quella di aver evitato i grossi tornei del weekend. Inoltre, gli organizzatori del boicottaggio hanno chiesto ai partecipanti di prelevare almeno il 10% del bankroll dal proprio account.

In un post comparso su Two Plus Two, uno dei leader ha scritto le seguenti richieste e i seguenti suggerimenti, rivolgendosi a PokerStars:

"Chiediamo:

- Ricompense per tutti i giochi e i livelli offerti
- Una revisione delle ricompense in quelle partite che hanno basse percentuali di vincitori
- Le ricompense promesse per il 2016 ai livelli Supernova e Supernova Elite
- Incontri organizzati e stabiliti con i giocatori della community

Suggeriamo:

- Ricompense per chi apre i tavoli e il ritorno delle 'happy hours'
- L'abbassamento della rake ai microstake"

Lo sciopero Two Plus Two

amaya.jpg.size.xxlarge.letterbox

Difficile dire esattamente quanti giocatori stanno partecipando al boicottaggio, anche se potrebbero essere più o meno gli stessi 2.500 di dicembre. Sembra anche che questo non sia l'ultimo sciopero: potrebbe essercene un altro dal 2 all'11 febbraio, con l'obiettivo di raggiungere tra i 4.000 e i 5.000 aderenti.

La persona che ha postato il progetto di sciopero su Two Plus Two vorrebbe estendere la protesta in modo da "diminuire del 20% la rake di Amaya (secondo il servizio di statistica di MacroPoker), cosa che ridurrà il loro EBITDA a circa la metà rispetto al livello precedente".

Se questo dovesse succedere, gli organizzatori dei boicottaggi sperano che Amaya finisca per cedere quantomeno alla richiesta di sedersi ad un tavolo per discutere ulteriori modifiche al VIP system.

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

mariano 2016-07-13 12:38:08

Mi sono iscritto tre mesi fa su pokerstar, per provare. incredibile come con un piccolo deposito sia riuscito in un paio di giorni ad arrivare fino a 500 euro. tutte le volte che provavo un gioco nuovo tra spin e go, tornei... ecc vincevo quasi sempre, e poi giocavo sopratutto a spin e go perché il montepremi era una volta ogni tre almeno tre volte tanto la posta. dopo circa una settimana ho effettuato il primo prelievo, da li in poi e stato solo versare versare versare. in primis prima di trovare uno spin e go con montepremi decente dovevi aspettare un secolo.... anche 15 mani.... e parlo in più di due mesi, poi a vincere non se ne parla perché agli avversari escono scale andando subito in all in con 3 e 4 contro la tua coppia vestita.... colore con carte basse e spaiate.... in pratica e' un pacco. per non parlare degli spin e go che ogni secolo che escono con montepremi alto, allora non vedi neanche una figura in tutta la partita, nella maggior parte partite ho contato qualcosa come 10 volte su 25.... una figura col 2. e' inutile parlare di server o amss.... la statistica e la matematica sono nettamente contro qualsiasi risultato. poi si dice che chi si lamenta di perdere e' perché non sa giocare. ma allora com'e' il fatto che all'inizio uno vince sempre? cos'e' a furia di giocare la gente diventa scarsa? Il sistema e' palesemente vergognoso.

Luca 2016-01-20 16:55:59

l'ultimo sciopero sembra abbia causato più di un milione di perdite