Alla scoperta dell'Open Face Chinese Poker

chinese poker

Anche se l'Open Face Chinese Poker non è ancora molto diffuso, sempre più giocatori cominciano ad apprezzarlo… e non lo mollano più.

Tutte le stelle del poker si sono già fatte prendere dalla moda dell'Open Face Chinese Poker e si danno regolarmente battaglia in incredibili sfide high-stakes- Il Chinese Poker è diventato velocemente il passatempo numero uno dei giocatori di poker.

A poco a poco, questa nuova variante di poker si è fatta strada nelle poker room. Dopo le PCA 2013, ci sarà un evento di Chinese Poker persino alle WSOP.

I top player promuovono il Chinese Poker

Se seguite Daniel Negreanu, Phil Hellmuth o Jason Mercier su Twitter, allora saprete già che sono degli appassionati di Chinese Poker. In particolare, Mercier ha raccontato la storia di come, durante l'EPT di Sanremo, abbia passato 34 ore di fila a giocare all'Open Face Chinese Poker e altre 20 il giorno dopo. Daniel Negreanu ha twittato: "Se ci fosse un'app di Open Face Chinese Poker, pagherei 5.800 dollari per averla e giocherei 8 ore al giorno!", e ancora: "Erano anni che un gioco di carte non mi prendeva così!"

E che dire di Phil Hellmuth, il migliore ambasciatore del poker cinese, quando perse più di 500.000 dollari contro Phil Ivey a Monte Carlo.

Nella serie online "Life of Ivey", abbiamo pure visto Barry Greenstein e Phil Ivey darsi battaglia in una partita high-stakes di Chinese Poker giocata in aereo, a colpi di 2.000 dollari a punto!

Molti altri poker pro come Scott Seiver, Tom Schneider e Robert Mizrachi hanno reso nota la loro passione per il Chinese Poker attraverso vari social network.

I primi tornei di Open-Face Chinese Poker

Durante le PokerStars Caribbean Adventure 2013, si è giocato il primo evento internazionale di Open Face Chinese Poker. Questo side-event da 2.150 dollari è stato vinto dal canadese Peter Jetten.

Quest'anno, all'EPT di Monte Carlo, si è giocato un torneo Open Face da 2.150 euro, vinto proprio da Jason Mercier.

Il 13 luglio 2013,  infine, si terrà un torneo da 5.000 dollari di Chinese Poker, che concluderà le WSOP. Sarà un evento che non metterà in palio il braccialetto, ma gli organizzatori vogliono capire se, magari a partire dall'anno prossimo, possa esserci l'opportunità di farlo.

"Siamo sempre alla ricerca di cose nuove che piacciano ai giocatori", ha dichiarato Seth Palansky, vice presidente delle comunicazioni per le WSOP, in un'intervista a PocketFives: "Vogliamo evolverci, e pensiamo che questo evento possa funzionare".

Quali sono le regole dell'Open-Face Chinese Poker?

L'OFCP è un gioco da 2 o 4 giocatori. L'idea è formare 3 mani da poker con 13 carte:

1) Una mano da 5 carte, più forte di quella da tre (tipo un full house).
2) Una mano da 5 carte, ma più debole della prima (tipo un tris).
3) Una mano da 4 carte, la più debole di tutte (ma colori e scale non contano, nel nostro esempio una coppia).

All'inizio di ciascun turno, ciascun giocatore riceve 5 carte che possono essere divise a piacimento tra le tre mani:

« back » - L'ultima fila, con la mano più forte (5 carte)

« middle » - La seconda fila, con la mano di valore intermedio (5 carte).

« top » - La prima fila, con la mano più debole (3 carte)

Fatto ciò, ciascun giocatore riceve nuove carte, una alla volta, partendo dalla sinistra del bottone, finché ciascuno ne ha 13. Se la mano di mezzo è più forte dell'ultima o se la prima è più forte di quella di mezzo, il giocatore viene eliminato.

L'obiettivo è comporre le migliori mani possibili e ottenere quante più "royalty" possibile, senza commettere un fallo.

Il sistema di royalty più famoso è questo:

Per la mano back (la più forte), una scala reale vale 20 punti, una scala colore 10, un set 8, un full house 6, un colore 4 e una scala 2. Se una di queste mani si trova nella mano intermedia, le royalty sono raddoppiate. Nella prima fila, i giocatori ottengono 1 punto per ogni coppia più alta del 5 e 9 punti per una coppia d'assi.

- In caso di fallo, il giocatore è eliminato e perde 6 punti a vantaggio degli altri qualificati.

- Ciascun giocatore ottiene 1 punto per ogni giocatore che batte (2 mani migliori su 3).

- Le royalty di un giocatore contano solo se non commette fallo, ma contano anche se un altro player ne ha di più.

Quando si gioca cash, i giocatori si mettono d'accordo sulle royalty, e le possibilità sono infinite. Sono parte integrante dell'intensità e della strategia del gioco.

L'Open Face Chinese Poker può sembrare un po' complicato all'inizio, ma in realtà è molto facile prenderci la mano dopo una o due partite!

Perché tutti lo amano?

Sono diversi i motivi per i quali i giocatori di poker amano il poker cinese. In parte è dovuta alla differenza principale tra l'OFCP e le altre varianti: non si deve puntare.

"Un gioco rilassante", ha scritto Jason Mercier sul blog di PokerStars. "C'è molta più pressione quando devi sempre decidere quanto puntare. Non ci sono puntate e la pressione nel poker cinese sparisce, ma ci sono comunque decisioni strategiche da prendere. Esistono così tante possibilità…"

Il fatto che sia un gioco nuovo e che non esista una strategia predefinita fa anche parte del fascino che esercita su molti gambler.

Nessuno ha ancora analizzato le dinamiche matematiche dell'Open Face Chinese Poker, quindi non esiste libro che potete comprare per imparare cosa fare. Se altre varianti di poker popolari sono diventate più o meno standardizzate, l'OFCP è ancora un territorio da definire, e i giocatori non temono di fare mosse insolite.

Inoltre, non ci sono poker tracker per capire quali sono i giocatori migliori, e alcune mosse coraggiose possono far vincere fino a 30 giocatori in un round.

Come potete vedere, cono molte le cose interessanti dell'OFCP.

Di recente, è stata lanciata un'app di Open Face Chinese Poker (costa 3,99 dollari). Piuttosto ben fatta, è il modo perfetto per imparare da soli l'OFCP, contro il computer o contro gli amici.

https://www.chineseopenfacepoker.com/

Oggi è quasi un obbligo per i giocatori di poker imparare l'Open Face Chinese Poker, considerato il numero di persone che lo gioca (inclusi molti principianti). Siamo pronti a scommettere che ci saranno molti tornei in futuro, con montepremi sempre crescenti.

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti