Adattare il Proprio Gioco: Giocare "Tight" o "Loose"

Un certo stile di gioco può essere molto vantaggioso contro un certo tipo di giocatori e invece completamente inutile contro altri. Sono i giocatori che riescono ad adattarsi alle situazioni più diverse quelli che alla fine si rivelano i più vincenti.

[Aggiornato il 06-01-2015]

In parole povere, se non riuscite ad adattare il vostro gioco a quello dei vostri avversari è molto probabile che perderete in quella partita. Non potete permettervi di forzare il vostro modo di giocare, perché in molti casi ciò si rivelerà inutile. Il poker non funziona così.

Allora, come facciamo a sapere quale stile giocare? Beh, ovviamente bisogna osservare i propri avversari, seguire il gioco e capire quali giocatori giocano in maniera "tight" (che giocano cioè poche mani) e quali invece in maniera "loose" (che giocano invece molte mani).

Lo stile di gioco migliore è di solito quello opposto a quello dei vostri avversari. Se i vostri avversari giocano in maniera "tight" allora dovete giocare in maniera molto più "loose". Se invece i vostri avversari hanno uno stile di gioco decisamente "loose", allora sarete voi a giocare in maniera più "tight" aspettando le mani giuste.

 

Adattarsi per un gioco "tight"

Alcune persone si lamentano quando vedono giocare in maniera "tight" del fatto che non ci saranno mai molti soldi nel piatto. Non è vero. I giocatori "tight" sono giocatori da sfruttare al pari dei coleghi "loose", soltanto in un modo diverso.

Dove i giocatori "loose" mettono soldi, i giocatori "tight" preferiscono di solito lasciar perdere. I giocatori "tight" giocano per definizione soltanto le loro mani migliori, il che vuol dire che lasciano molto spesso. Quello che dovete fare è quindi sfruttare a vostro vantaggio la loro predisposizione a lasciare. Per vincere questo tipo di giocatori dovete capire come pensano. I giocatori "tight" non amano prendere troppi rischi, il che vuol dire che potete far soldi semplicemente facendoli lasciare spesso.

I giocatori "tight" alle prime armi non hanno il coraggio di adattare il loro gioco al vostro e aspetteranno di avere delle carte molto buone per darvi una lezione, piuttosto di bluffare con delle carte di poco conto in mano.

E anche se vi vinceranno quando avranno le carte che hanno aspettato con ansia, a quel punto avrete accumulato talmete tante chip con le vostre giocate precedenti che non vi importerà poi tanto di perdere quel piatto.

Fino a quelche tempo fa la maggior parte dei giocatori i poker online era "tight-agressive" e capitava spesso di sedersi a un tavolo in cui la maggioranza dei giocatori giocava in questo modo, nella speranza che un pesce si sedesse al loro tavolo.

 

Una specie da cui guardarsi: i LAG

viktorblom

Con il gioco più "tight" è nata una nuova specie di giocatori alla quale bisogna fare attenzione, i giocatori "loose-agressive" (LAG). I giocatori di questo tipo hanno incominciato a vincere contro i "tight-agressive" (TAG) rilanciando all'incirca il 20% del piatto e facendo lasciare molto spesso i propri avversari TAG sia prima che dopo il flop.

Sia chiaro che i buoni giocatori LAG non vanno confusi con i cattivi giocatori LAG. I buoni giocatori LAG sono quelli che spingono, spingono e spingono ancora quando sanno che i loro avversari lasceranno e porteranno a casa un sacco di piatti giocando in questo modo.

Sono comunque giocatori che hanno carte alte quando il piatto diventa veramente alto, perché sanno che se anche il loro avversario comincia a spingere, ciò significa che anche lui ha carte buone. Questa è la differenza fra giocatori LAG buoni e cattivi, che i primi conoscono la differenza tra un piatto alto e uno basso e giocano di conseguenza.

I buoni giocatori LAG sanno che i TAG amano lasciare e per questo motivo giocano per farli lasciare il più spesso possibile sfruttando questa loro propensione. I giocatori TAG sono infatti spesso infastiditi da giocatori LAG che rilanciano in continuazione.

Buoni giocatori LAG vincono giocando in maniera aggressiva quando si trovano nella posizione giusta. E anche voi dovreste incominciare a farlo. Questo è il trucco per vincere contro giocatori "tigth". Riconoscete la loro propensione a lasciare e approfittatene a vostro vantaggio. Giocate in posizione e giocate in maniera aggressiva. I vostri avversari TAG verranno colti di sorpresa.

Se volete incominciare a giocare in maniera LAG dovete innanzitutto avere un buon livello di poker. Solo allora vi sarà molto facile capire le carte che hanno in mano i vostri avversari. I giocatori TAG non amano rischiare soldi con carte meno buone e dovrete imparare ad approfittare della loro debolezza.

I giocatori LAG vincenti giocano in maniera aggressiva il post-flop. Quando giocate molte mani dovete imparare a leggere le carte dei vostri avversari, altrimenti vi troverete a prendere decisioni molto delicate.

Non è facile giocare in maniera LAG ma è molto più divertente di lasciare in continuazione e contro avversari TAG è anche il modo migliore per fare soldi.

 

Adattarsi a partite "loose"

non essere il pollo a poker

È semplice adattare il proprio gioco a partite "loose" e diventa spesso più facile anche giocare in questi casi.

Lo stile di gioco "loose-passive" è di solito quello preferito dai giocatori di poker meno esperti. Questi giocatori tendono a giocare troppe mani prima del flop e le tengono anche troppo a lungo dopo il flop. Sempre questi giocatori inoltre sono i migliori per giocare contro, dal momento che spesso investono molto male i loro soldi.

Il modo per battere questo tipo di giocatori è molto semplice: aspettare di avere una buona mano e, quando vi arriva, puntate, puntate e ancora puntate. Per battere questi giocatori dovete semplicemente eliminare il bluff dalle vostre strategie di base. Aspettate di avere carte alte e puntate senza pietà.

Anche per i giocatori "loose-aggressive" meno esperti la tattica fondamentale è la stessa. Aspettate di avere carte alte e poi puntate.

Un giocatore LAG meno bravo punterà piuttosto spesso con carte tutt'altro che spettacolari, ed è per questo molto facile vincere questo tipo di giocatori. Se aspettate di avere carte alte e poi puntate con decisione, farete soldi contro questo tipo di giocatori.

Giocare in posizione contro giocatori LAG rende le cose ancora più semplici. Cercate di sedervi alla sinistra di un giocatore che voi sapete essere LAG così non dovrete preoccuparvi del fatto che questi rilancia ogni volta le vostre puntate iniziali.

Il vero limite di ogni giocatore LAG poco valido è l'impossibilità di riuscire a fermarsi, a dire stop, cosa che invece sanno fare i buoni giocatori LAG dotati di buona capacità di autocontrollo.

Imparate a riconoscere questi due tipi di giocatori.

 

Partite con giocatori "tight" e "loose"

Torneo di poker dal vivo

È in questo tipo di partite in cui la capacità di adattarsi a situazioni diverse vi sarà maggiormente di aiuto, dal momento che dovrete giocare in un modo contro un tipo di giocatori e in uno completamente diverso contro un altro tipo di giocatore.

Se riuscirete a camibare il vostro stile di gioco adattandolo a quello dei vostri avversari, allora sarete già a metà dell'opera. Una volta che avrete riconosciuto i giocatori meno validi al tavolo e i loro lati deboli (se sono troppo "loose" o troppo "tight"), potrete sfruttare al meglio questi aspetti giocando contro di loro il più spesso possibile.

Più volte vi trovate a giocare heads-up contro questi giocatori e più spesso avrete la possibilità di portarvi a casa il piatto senza troppe difficoltà.

Riuscire ad adattare il proprio gioco a quello dei vostri avversari vi farà diventare un giocatore molto vincente ed è proprio questa capacità la differenza fra un giocatore medio e un giocatore di poker vincente. Se invece non sarete capaci di adattare il vostro gioco al contesto, probabilmente sarete voi alla fine che ci rimetterete.

Sia al poker giocato dal vivo che a quello online vale questa regola. Imparate ad adattarvi allo stile degli altri giocatori al tavolo e diventerete un giocatore vincente sia nel mondo del poker reale che in quello virtuale.

 

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti

×

Sorry, this room is not available in your country.

Please try the best alternative which is available for your location:

Close and visit page