3-Bet del giorno: ICOOP Day 5, tutti per Doyle, Koroknai si difende

1594017527551947917338441447928248224920301n

La 3-Bet del giorno di PokerListings.it, la rubrica più amata da chi ogni giorno si sveglia e sa che dovrà correre.

Che siano leoni, gazzelle, licaoni o pavoni. Basta che corrano.

Proseguiamo con il resoconto delle Italian Championship of Online Poker, vediamo come ha reagito la comunità del poker alla notizia della malattia di Doyle Brunson, e infine sentiamo cosa ha da dire Andras Koroknai sul suo presunto errore nelle fasi finali del Main Event WSOP 2012.

1) ICOOP 2012: eventi 9 e 10

ICOOP 2012 Pokerstars big

'PaoBz' e 'Teopkr' sono gli ultimi due giocatori ad aver inciso il proprio nome nell'albo d'oro dell'edizione 2012 dell'ormai famosa serie di tornei online targati PokerStars.

ICOOP-09: €100 NL Single Draw 2-7, €10.000 Guaranteed

1- PaoBz €2.866,76
2-ilgitano86 €1.972,80
3-siamosolo199 €1.356,30
4- TomDwan87 €986,40
5- Luckyluk89 €739,80
6- oiznomoreip €554,85
7- wellingtone €431,55
8- SPOILT BOY €308,25

ICOOP-10: €100 NL Hold'em [Turbo, KO,6-Max], €80.000 Guaranteed

1- Teopkr €17.375,07
2- forexdream €13.057,20
3- 89robyerto89 €9.740,25
4- IlSettebello €6.739,20
5- spera91 €4.317,30
6- tgiglio71 €2.895,75

2) Il mondo del poker si stringe attorno a Doyle Brunson

Doyle Brunson 7

Come abbiamo visto ieri, Doyle Brunson dovrà lottare ancora una volta contro un tumore, sebbene non sia nulla di paragonabile al male che ha rischiato di portarcelo via ormai cinquant'anni fa.

Naturalmente la comunità pokeristica non ha mancato di far sentire immediatamente il proprio affetto verso Texas Dolly, con messaggi su siti, forum e social network che si sono letteralmente sprecati.

Soprattutto su Twitter, gli utenti hanno letteralmente invaso l'account del dieci volte campione del mondo. Ecco qualche cinguettio arrivato nelle scorse ore:

Liv Boeree: "Mi dispiace molto, Doyle. Ma in men che non si dica tornerai a prenderci tutti a calci! Ti penso!"

Katie Dozer: "Sono dispiaciutissima della notizia, però tu sei un lottatore e batterai anche questa sfida!"

Daniel Negreanu: "Le normali regole della salute a lei non si applicano, signore. Ma arriverà a 150 anni e ci saranno ancora i dottori che scuoteranno la testa cercando di spiegarsi St. Louise".

Negreanu si riferisce proprio a quando, nel 1962, i medici diedero per spacciato Brunson, che invece miracolosamente riuscì a guarire.

3) Andras Koroknai difende la sua six-bet

OctoNineReachingforthebracelet

In quella che è passata come una delle mani meggio giocate nella storia delle WSOP, l'ungherese Andras Koroknai è stato eliminato al tavolo finale del Main Event, il mese scorso, andando all-in in six-bet con QJ e venendo chiamato istantaneamente da Greg Merson con AK.

Ovviamente, sui forum di poker gli utenti si sono scatenati contro di lui, criticando la giocata. Se n'è accorto pure il Budapest Times, quotidiano ungherese, che ha postato un articolo dal titolo 'Il disastro del pokerista da 1,6 milioni di dollari'.

Nella sua prima intervista dopo l'eliminazione, però, Koroknai ha difeso la sua giocata, affermando come abbia pensato che Merson stesse giocando loose: "Col senno di poi può sembrare una decisione irresponsabile la mia, ma al momento sentivo fosse quella giusta. È stata un'esperienza incredibile. Sicuramente tornerò e la prossima volta vincerò". Convinto lui…

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti