2017 Spirit of Poker Awards: sondaggi aperti, a voi la scelta

PL Awards 2

Chi è il tuo giovane preferito? Chi ti ha impressionato nel corso della storia del poker? E quale giocatore è per te la maggiore fonte di ispirazione? Fai sentire la tua voce.

Ogni anno, PokerListings presenta gli Spirit of Poker Awards, in coincidenza con lo svolgimento della Battle of Malta.

Questo riconoscimento è diverso da tutti gli altri conosciuti, così come la Battle of Malta è un torneo completamente diverso dagli altri circuiti in circolazione.

Non ci soffermiamo più di tanto sul successo in tema di vincite, su una classifica da stilare o sull’attenzione del pubblico e dei media, bensì sul valore e sulla personalità dei soggetti da votare in base all’industria del poker.

Si tratta di un premio dato dai giocatori ai giocatori, ed ecco perchè saranno i nostri lettori a decidere a chi andranno questi premi.

La cerimonia di presentazione si svolgerà durante una delle pause nel corso del Main Event della Battle of Malta, e verrà condotta dalla nostra nuova madrina, Gaelle Garcia Diaz.

Vi presentiamo in breve le liste con tutti i candidati. Non si tratta di una lista troppo esaustiva, siamo sicuri che altri giocatori avrebbero meritati di essere in queste liste, ma abbiamo dovuto tenere qualcuno fuori.

A te l’onore di scoprire chi non è stato ‘vittima’ di questi tagli.

Vivian Saliba3
Vivian Saliba

Prima Categoria – Rising Star

In questa categoria, abbiamo provato a prevedere quale sarà il giocatore a tracciare il sentiero nel futuro del poker. Questi giocatori hanno attirato la nostra attenzione per il loro straordinario impatto a dispetto della loro giovane età, o per delle caratteristiche tali da rendere la loro esplosione nel poker mondiale solo una questione di tempo.

Alcuni nomi potrebbero esservi già familiari, altri no. O non ancora.

I nominati sono:

  • Kelly Winterhalter (USA)
  • Oriol Fernandez (Spagna)
  • Espen Uhlen Jørstad (Norvegia)
  • Parker "TonkaaaaP" Talbot (Canada)
  • Vivian Saliba (Brasile)

Vai nella pagina riservata alle Rising Star per saperne di più sui nominati e per decidere a chi affidare il tuo voto.

Altri giocatori che abbiamo tenuto in considerazione in sede di votazione: Koray Aldemir (GER), Will Kassouf (GB), Scott Blumstein (USA), Tomas Söderström (SVE), Sander van Wesemael (NED), Aditya Sushant (IND), Christopher Frank (GER), Ema Zajmovic (CAN).

Vincitori nelle passate edizioni - Luca Moschitta (2013), Dominik Panka (2014), Charlie Carrel (2015), Silje Nilsen (2016).

Mike Sexton 2
Mike Sexton

Seconda Categoria – Living Legends

Qui troviamo i giocatori senza i quali non staremmo qui a parlare. Hanno tracciato loro il sentiero per il successo mondiale del poker, quando hanno giocato contro i pionieri del gioco, ma sono ancora in giro a dire la loro.

Si potrebbe dire che tra loro si celino alcuni tra i migliori giocatori di sempre.

I nominati sono:

  • Barny Boatman (ENG)
  • Padraig Parkinson (IRL)
  • Mike Sexton (USA)
  • Marcel Luske (NED)
  • Per Hildebrand (SVE)

Vai alla pagina dedicata alle Living Legends per leggere la grande storia che si cela dietro ognuno dei nominati. Dalle loro origini fino al moomento in cui sono diventate delle vere leggende viventi.

Tra i giocatori che abbiamo tenuto in considerazione, ma che non hanno superato il ‘taglio, spiccano Barry Greenstein (USA), Donnacha O’Dea (IRL), John Duthie (ENG), Jan Bendik (SLO).

I vincitori delle passate edizioni - Pierre Neuville (2013), Thor Hansen (2014), Humberto Brenes (2015), Konstantin Puchkov (2016).

John Hesp IMG 2
John Hesp

Terza Categoria – Most Inspiring Player

La categoria principale degli PokerListings’ Spirit of Poker Awards riguarda i giocatori che hanno il massimo valore e rispetto all’interno dell’industria del poker. Non in base a quanti soldi hanno guadagnato nel corso della carriera, ma in base a ciò che hanno fatto per il gioco sia al tavolo che fuori.

Quale di questi giocatori, secondo voi, merita un riconoscimento ufficiale per quanto ha fatto nel corso della carriera?

I nominati sono:

  • Liv Boeree (ENG)
  • Jeff Gross (USA)
  • Kenny Hallaert (BEL)
  • John Hesp (ENG)
  • Max Pescatori (ITA)
  • Mikhail Semin (RUS)
  • Ema Zajmovic (CAN)
  • Jamie Staples (CAN)

Vai alla pagina dedicata al Most Inspiring Player nella sezione dedicata alla Battle of Malta, in modo da avere un quadro ancor più completo sui giocatori che si contenderanno l’ambito premio.

Questi i vincitori delle passate edizioni - Naoya Kihara (2013), Shannon Shorr (2014), Anatoly Filatov (2015), Felipe Ramos (2016).

Come votare i tuoi preferiti

Abbiamo aperto dei sondaggi in ciascuna delle pagine riservate alle tre categorie in ballo, eccovi i link diretti per ciascuna di esse.

A proposito della Battle of Malta

La Battle of Malta ha una storia fatta di successi. L’evento organizzato da PokerListings si disputa molto vicino al quartier generale della compagnia, ovvero presso il Portomaso Casino di Malta.

Fin dall’edizione inaugurale del 2012, l’evento è cresciuto anno dopo anno e ha aumentato di circa sei volte il numero dei partecipanti rispetto alla prima edizione.

Negli ultimi tre anni, la crescita è stata tale da far meritare il premio di “Miglior torneo europeo con un buy-in basso” agli European Poker Awards.

L’anno scorso, il Main Event ha fatto segnare 1.813 presenze, portando il prizepool complessivo vicino al milione di euro. Qualcosa di unico per un torneo dal buy-in di 550 euro.

Robert Berglund, svedese, è stato nel 2016 il vincitore del titolo e dei 160.000 euro messi in palio per chi avrebbe vinto.

 

Ti preghiamo di ricontrollare i dati inseriti

Si è verificato un errore

Devi attendere 3 minuti prima di poter postare un nuovo commento

Non ci sono commenti

×

Sorry, this room is not available in your country.

Please try the best alternative which is available for your location:

Close and visit page